Calcolare la data di nascita sulla più recente del sesso

Test Intelligenza Sessuale: Quiz sul Sesso (Gratis)

Video lento sesso appassionato

Vedi dettagli. Questa calcolare la data di nascita sulla più recente del sesso è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili.

Questo è l' articolo in lingua inglese calcolare la data di nascita sulla più recente del sesso riferimento. Questo articolo descrive come usare una query dei primi valori per trovare le date più recenti o meno recenti in un set calcolare la data di nascita sulla più recente del sesso record.

È possibile usare le informazioni restituite da questo tipo di query per rispondere a diverse domande aziendali, ad esempio in che data un cliente ha effettuato l'ultimo ordine. Informazioni sull'uso delle query dei primi valori con le date.

Trovare la data più recente o meno recente. Trovare le date più recenti o meno recenti per i record in categorie o gruppi. Trovare le date più recenti e meno recenti. Usare una query dei primi valori per trovare i record che contengono le date più recenti o meno recenti in una tabella o in un gruppo di record. I dati possono poi essere usati per rispondere a diversi tipi di domande aziendali, ad esempio:.

In che data un dipendente ha concluso l'ultima vendita? La risposta consente di identificare i dipendenti calcolare la data di nascita sulla più recente del sesso produttivi o meno produttivi. In che data un cliente ha effettuato l'ultimo ordine?

Se un cliente non ha effettuato ordini per un certo intervallo di tempo, è opportuno spostarlo in un elenco inattivo. Per creare una query dei primi valori, creare prima calcolare la data di nascita sulla più recente del sesso query di selezione. A seconda dei risultati desiderati, applicare un ordinamento alla query o convertire la query in una query di totalizzazione.

Se si converte la query, usare una funzione di aggregazione, ad esempio Max o Min per restituire il valore più alto o più basso oppure Prima o Ultima per restituire la data più recente o meno recente. Usare le query di totalizzazione e le funzioni di aggregazione solo quando è necessario trovare dati che rientrano in un set di gruppi o categorie. Si supponga, ad esempio, che è necessario trovare i numeri relativi alle vendite in una data specificata per ogni città in cui opera l'azienda.

In questo caso, le città diventano categorie perché è necessario trovare i dati per ogni città, quindi si usa una query di totalizzazione. Durante la procedura tenere presente che, indipendentemente dal tipo, le query devono usare campi che contengono dati descrittivi, ad esempio i nomi dei clienti, e un campo che contiene i valori di data da trovare. Le query descritte calcolare la data di nascita sulla più recente del sesso questo articolo non riescono se si prova a eseguirle in base a valori di data in un campo di testo.

Per determinare se creare una query dei primi valori o applicare un filtro, scegliere una delle opzioni seguenti:.

Per restituire record che contengono le date più recenti o meno recenti in un campo, ma i valori di data esatti non sono noti o rilevanti, creare una query dei primi valori. Per restituire tutti i record in cui la data corrisponde, è precedente o è successiva a una data specifica, usare un filtro. Ad esempio, per visualizzare le date per le vendite tra aprile e luglio, applicare un filtro.

Le informazioni complete sui filtri non rientrano in questo argomento. Per altre informazioni sulla creazione e sull'uso di filtri, vedere l'articolo applicare un filtro per visualizzare i record selezionati in un database di Access. Inizio pagina. La procedura descritta in questa sezione illustra come creare una query dei primi valori di base che usa un ordinamento e una query più avanzata che usa espressioni e altri criteri.

La prima sezione mostra i passaggi di base per la creazione di una query dei primi valori, mentre la seconda spiega come trovare alcuni dei prossimi compleanni dei dipendenti aggiungendo dei criteri. La procedura si basa sui dati della tabella di esempio seguente. Se si vuole, è possibile immettere manualmente questi dati di esempio in una nuova tabella oppure copiare questa tabella di esempio in un foglio di calcolo, ad esempio Microsoft Excel, e quindi usare Access per importare il foglio di lavoro risultante in una tabella.

Nel gruppo Query della scheda Crea fare clic su Struttura query. Nella finestra di dialogo fare clic sulla tabella da usare nella query, fare clic su Aggiungi per inserire la tabella nella sezione superiore della finestra di progettazione e quindi fare clic su Chiudi. Se si usano i dati di esempio elencati è la sezione precedente, aggiungere la tabella dipendenti alla query.

Aggiungere i campi da usare nella query alla griglia di struttura. È possibile fare doppio clic su ogni campo oppure trascinare e rilasciare ogni campo in una cella vuota nella riga Campo.

Nel campo che contiene i valori superiori o inferiori, ovvero il campo Data di nascita se si usa la tabella di esempio, fare clic sulla riga Ordina e selezionare Crescente o Decrescente. L'ordinamento decrescente restituisce la data più recente, mentre l'ordinamento crescente restituisce la data meno recente.

Se si specifica l'ordinamento per un altro campo, la query non restituisce i risultati desiderati. Nel gruppo Imposta query della scheda progettazione fare clic sulla freccia in giù accanto a tutti l'elenco dei primi valori e immettere il numero di record che si vuole visualizzare oppure selezionare un'opzione nell'elenco. Fare clic su Esegui per eseguire la query e aprire i risultati in visualizzazione Foglio dati.

I passaggi seguenti descrivono come usare espressioni e altri criteri per aggiungere efficacia e flessibilità alla query. I criteri indicati nel passaggio seguente calcolare la data di nascita sulla più recente del sesso i prossimi tre compleanni dei dipendenti.

Nella colonna a destra della colonna Data di nascita nella griglia di struttura della query copiare e incollare o digitare l'espressione: Expr1: DatePart "m",[Data di nascita]. Quindi, fare clic su Esegui. La funzione DatePart estrae la parte corrispondente al mese del campo Data di nascita. A destra della prima espressione, incollare o digitare questa espressione: Expr2: DatePart "d",[Data di nascita]. In questo caso, la funzione DatePart estrae la parte corrispondente alla data del campo Data di nascita.

Deselezionare le caselle di controllo nella riga Mostra per entrambe le espressioni appena immesse, quindi fare clic sulla riga Ordina per ogni espressione e selezionare Crescente. Facoltativamente, è possibile specificare un criterio per limitare l'ambito della query. Quando si specificano i criteri, la query ordina solo i record che li soddisfano e identifica i primi o gli ultimi valori del campo all'interno dell'elenco ordinato. Per continuare con i dati di esempio, passare in visualizzazione Struttura.

Quindi, nella riga Criteri della colonna Data di nascita digitare l'espressione seguente:. Se questa condizione è vera, la funzione include questi record nella query. Per riepilogare: Questa espressione ignora i record in cui il compleanno è compreso tra il 1 gennaio e la data in cui si esegue la query.

Per vedere altri esempi di espressioni dei criteri di query, vedere l'articolo Esempi di criteri di query. Se i dati contengono più record che condividono un valore di data, la query dei primi valori potrebbe restituire più dati rispetto a quanto specificato.

Ad esempio, è possibile progettare una query dei primi valori per recuperare tre record di dipendenti, ma in realtà vengono restituiti quattro record perché "Dellucci" e "Romani" hanno la stessa data di nascita, come mostrato nella tabella seguente.

Si supponga di progettare una query per restituire i cinque primi valori e gli ultimi cinque valori in un campo, ma in realtà la query restituisce solo tre record. Come regola, è possibile risolvere questo tipo di problema aprendo la query in visualizzazione Struttura ed esaminando la riga Criteri delle colonne nella griglia di struttura.

Per altre informazioni sui criteri, vedere l'articolo Esempi di criteri di query. Se una query dei primi valori restituisce duplicati, le tabelle sottostanti contengono record duplicati oppure i record appaiono come duplicati perché la calcolare la data di nascita sulla più recente del sesso non include i campi che permettono di distinguere i record.

Ad esempio, la tabella seguente mostra i risultati di una query che restituisce i cinque ordini spediti più di recente, insieme al nome del venditore che ha gestito la transazione. Il terzo e il quarto record sembrano essere duplicati, ma calcolare la data di nascita sulla più recente del sesso possibile che il venditore Piazza abbia gestito due ordini diversi spediti nello stesso giorno.

A seconda dei requisiti, è possibile procedere in due modi diversi per evitare di restituire record duplicati. È possibile modificare la struttura della query per aggiungere campi che aiuteranno a distinguere i record, ad esempio i campi ID ordine e ID cliente.

Per impostare questa proprietà, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'area vuota nella parte superiore della finestra di progettazione query in visualizzazione Struttura della query, quindi fare clic su Proprietà nel menu di scelta rapida. Per altre informazioni su come gestire record duplicati, vedere l'articolo Trovare, nascondere o eliminare dati duplicati.

Una query di totalizzazione viene usata per trovare le date più recenti o meno recenti per i record che rientrano in gruppi o categorie. Una query di totalizzazione è una query di selezione che usa funzioni di calcolare la data di nascita sulla più recente del sesso, ad esempio MinMaxSommaPrima e Ultima per calcolare i valori per un determinato campo. La procedura descritta in questa sezione riguarda un'attività di gestione degli eventi, in cui l'utente si occupa di allestimento, illuminazione, catering e tutti gli altri aspetti correlati.

Inoltre, gli eventi gestiti rientrano in diverse categorie, ad esempio lancio di prodotti, manifestazioni e concerti.

I passaggi di questa sezione spiegano come rispondere a una domanda frequente: Quando si tiene l'evento successivo, in base alla categoria? Non è possibile includere altri campi che descrivono gli elementi di una categoria, ad esempio i nomi del cliente o del fornitore. Tuttavia, è possibile creare una seconda query che combina la query di totalizzazione con i campi che contengono dati descrittivi. Più avanti in questa sezione viene descritto come eseguire questa attività.

Nei passaggi di questa sezione si presuppone l'uso delle tre tabelle seguenti:. Tabella Tipo di evento. Tabella Clienti. Tabella Eventi. Le query di totalizzazione descritte nelle sezioni successive non funzionano senza queste relazioni.

Come si aggiungono questi dati a un database? Per aggiungere queste tabelle di esempio a un calcolare la data di nascita sulla più recente del sesso, è possibile copiare i dati in Excel e quindi importare i dati, ma con alcune eccezioni:. Access aggiunge automaticamente i valori della chiave primaria quando si importano i fogli di lavoro, il che consente di risparmiare tempo.

Dopo aver importato le tabelle, è necessario aprire la tabella Eventi in visualizzazione Struttura e convertire le colonne Tipo di evento e Cliente in campi di ricerca. Per questa operazione, scegliere la colonna Tipo di dati per ogni campo e quindi fare clic su Ricerca guidata. Durante la creazione dei campi di ricerca, Access sostituisce i valori di testo nelle colonne Tipo di evento e Cliente con i valori numerici delle tabelle di origine.

Per altre informazioni sulla creazione e sull'uso dei campi di ricerca, vedere gli articoli creare o eliminare un campo multivalore e una Guida ai campi multivalore. Entrambi gli articoli spiegano come creare un tipo di campo di ricerca che consente di selezionare più valori per un campo specifico e come creare gli elenchi di ricerca.

Nella finestra di dialogo selezionare le tabelle da usare, fare clic su Aggiungiquindi fare clic su Chiudi dopo aver aggiunto le tabelle. Fare doppio clic sulle tabelle da usare e quindi fare clic su Chiudi. Ogni tabella viene visualizzata nella sezione superiore della finestra di progettazione query.

Fare doppio clic sui campi della tabella da usare nella query. Assicurarsi di aggiungere solo i campi di gruppo o categoria e il campo valore alla query in questa fase.