Dopo lirritazione del sesso socio

Calo del desiderio sessuale: causa e rimedi - adarredamentisas.it Valeria Randone

Figlio con il sesso mamma

Valrie Tasso Valrie Tasso nata e cresciuta in Francia, dove si laureata in Scienze economiche e in Lingue e letterature straniere. Nel si trasferita a Barcellona e ha cominciato una carriera manageriale in aziende multinazionali, finch nel ha deciso di esercitare per alcuni mesi la prostituzione dalto Dopo lirritazione del sesso socio.

Da questa esperienza nato Diario di una. Alla sua attivit di scrittrice affianca le collaborazioni con quotidiani, riviste, programmi televisivi e radiofonici. Della stessa autrice, Marco Tropea Editore ha pubblicato anche Paris la nuit e Laltro lato del sesso In Spagna appena uscito il film Diario de una ninfomana del regista Christian Molina.

C chi inerita che la propria intimit sia difesa, e c chi vi condannato. Le situazioni, nel bene e nel male, sono tutte reali nella scenografia di questo ballo di maschere. Gli amati conservano il nome, gli amanti mantengono la pelle. Giusto per precisare Qualche anno fa, quando ero una ragazza perduta cio fra le pi ricercateun uomo che si fece chiamare Alberto chiese una mia prestazione.

Come al solito, arrivai allappuntamento con cinque minuti di anticipo: pube ben rasato, mutandine di pizzo griffate e un Dopo lirritazione del sesso socio smagliante. Confesso che il suo aspetto mi deluse un po. Doveva avere meno di cinquantanni, ma aveva unaria da anziano un po trascurato - ventre prominente, barba incolta e occhi socchiusi.

Dopo avermi salutato senza eccessivo Dopo lirritazione del sesso socio - ebbi limpressione di averlo svegliato da un lungo sonno - tese una mano verso il tavolino nellingresso e prese un portafoglio da un cassetto sgangherato. Tir fuori alcune banconote e me le allung, chiedendomi se era quanto pattuito.

Risposi con un s molto francese, e domandai il permesso di chiamare lagenzia. Fece un gesto noncurante con le mani, come a dire Fa pure. Data la conferma allagenzia che era tutto a posto, gli chiesi. In genere, la domanda provocava un effetto eccitante sui clienti; era normale che gli occhi luccicassero, come quando si regala a un bambino un lecca lecca da tempo Dopo lirritazione del sesso socio.

Alberto non fece una piega. Disse che il film era cominciato da appena dieci minuti e che forse, considerato il tempo a disposizione, avremmo potuto vederlo sino alla fine. Mi preoccupai moltissimo. Ci sedemmo su un vecchio divano Chester rosso, di fronte a un televisore di non pi di 14 pollici, e vedemmo il film per intero.

Era unopera di Alain Resnais, Hiroshima mon amour, in versione francese originale, con sottotitoli in spagnolo. Nei mesi in cui esercitai questa attivit mi capit due volte, e in entrambe le occasioni provai un certo compiacimento per aver tratto proftto senza fare granch, ma anche una certa preoccupazione: e se non fossi capace di sedurre il cliente?

Ai miei commenti sul film Alberto rispose a monosillabi. Lora stabilita termin a dieci minuti dalla fine. Quando apparvero i titoli di coda, Alberto si alz e mi ringrazi.

Fu lunica volta nel corso della serata che osai pailargli con franchezza. Gli chiesi senza mezzi termini perch non aveva voluto fare sesso con me. Mi guard come per chiedere perdono e disse: Ragazza mia il sesso non esiste. Dimpulso pensai che alludesse a qualche disfunzione che gli impediva di avere rapporti sessuali, che fosse deluso dal sesso o che, semplicemente, fosse una persona eccentrica. Non so se furono quei suoi occhi simili a una porta socchiusa, la valanga di libri che minacciava di cascarci addosso ogni volta che Emmanuelle Riva sussurrava il testo della Duras, o il modo ossessivo in cui si grattava il ginocchio sinistro, ma qualcosa mi diceva che quellaffermazione conteneva un che di possente, di sinistro e di selvaggiamente vero che, in quel momento, non potevo capire.

Non Dopo lirritazione del sesso socio ci soffermai oltre: la serata era appena cominciata e una coppia mi aspettava in una bella casa nella zona alta di Barcellona. Non vidi pi Alberto, e lui non. Circa quattro anni dopo, stavo facendo lamore con Jorge appassionatamente, aggiungerei, e poche volte questo avverbio ha avuto un significato cos pregnantesempre su un divano Chester - questa volta color ocra.

Per ore o forse giorni, o forse in altre vite, smarriti luno nellaltra, ci perdemmo e ci ritrovammo. Mentre Jorge Dopo lirritazione del sesso socio le scale del suo studio, schivando pile di libri e oggetti - migliaia di oggetti - per andare a comprare qualche dolce che ci tirasse un po su, mi salt in mente di chiedergli se quello che avevamo fatto e avremmo continuato a fare era sesso.

Si volt, e un ciuffo di capelli gli copr un occhio. Sorrise mentre un bagliore proveniente dal lucernario faceva risaltare la sua figura, e mi disse sottovoce, come se non volesse svegliarmi: Il sesso non esiste esiste soltanto quello che ne facciamo.

A differenza di Alberto, continuai a vedere Jorge. Da quei giorni che si avvolgevano su se stessi e su di noi, non lho pi perso di vista. Michel Foucault, che mi ha trasmesso molti piaceri - salvo quello Dopo lirritazione del sesso socio carne - propose una teoria molto interessante. A partire da un certo momento, che lui colloc durante lepoca vittoriana, il sesso stato occultato dal discorso sul sesso.

Lassunto sembra una contraddizione un ossimoro, per gli amanti della retoricama si rivela di unefficacia straordinaria. Reprimiamo il sesso non per oscuramento, bens per sovraesposizione.

Per nasconderne la portata e la vastit, e per farne qualcosa di controllabile, parliamo di continuo di ci che del sesso non ci turba. Fino a che il sesso non diventa qualcosa Dopo lirritazione del sesso socio limitato e semplice, fino a che parlare di sesso smette di essere tab, fino a che a essere tab il sesso in s.

Quando Alberto e Jorge negavano lesistenza del sesso, negavano la concezione prescrittiva e moraleggiante del sesso; negavano la forma che con parole - milioni di parole - abbiamo conferito al sesso. In definitiva, negavano ci che in Dopo lirritazione del sesso socio libro ho. Abbiamo prodotto questo discorso normativo, questa specie di programma ideologico, per consolidare un modello di sesso, e non il sesso in s.

Lautore di questo poderoso discorso stato e continua a essere uno solo: la morale. Indipendentemente da come venga Dopo lirritazione del sesso socio - di religione, medicina, scienze umane - la morale divenuta signora e padrona del modello della nostra sessualit. Un modello che si basa su tre fondamenti: il coito, il fallo e la coppia. Il coito la pratica per eccellenza del modello. Quando ci masturbiamo, quando leggiamo brani erotici o osserviamo corpi nudi, siamo esseri improduttivi.

Per questo, il modello coitocentrico ha ridotto tutte le pratiche sessuali a modalit di riscaldamento in preparazione del grande obiettivo finale: la penetrazione. Allinterno di questo gioco, il fallo lelemento che maggiormente preoccupa il modello. Chi non sa quali sono le dimensioni medie di un pene?

Quante donne conoscono invece le dimensioni della propria vagina? Ancora un esempio: perch nel Duemila continuiamo a ignorare la veridicit di mere supposizioni sullattivit sessuale della donna, come il punto G, leiaculazione femminile se si pu verificare o meno e di che cosa Dopo lirritazione del sesso socioo lesistenza di un orgasmo esclusivamente vaginale?

Di fronte a questi esempi, che la cultura fallocratica ha trasformato in una sorta di miti - come lo sono gli elfi, il Bigfoot o il mostro di Loch Ness - bisogna porsi una domanda ben precisa: non se esistano o meno, ma per quale motivo non ne sappiamo ancora nulla. La coppia il connubio erotico per eccellenza del modello, un modello familiare, che protegge il frutto del sesso il sesso senza frutto, come abbiamo detto, non validolo educa, lo umanizza, lo responsabilizza.

Pratiche erotiche che non si conformano al modello della coppia. Il discorso normativo che costruisce questo sesso da manuale, omologato, omogeneo e controllabile, si basa su affermazioni normalmente false che, a forza di essere ripetute fino alla Dopo lirritazione del sesso socio, finiscono per convincerci non solo della loro veridicit, ma anche del fatto che non esista unalternativa. Queste affermazioni ripetute e divulgate allinfinito, questi anelli di ferro, sono i luoghi comuni.

Il loro potere tale che, come alcuni politologi hanno parlato della fine della storia e alcuni critici della morte dellarte, oggi possiamo cominciare a parlare della morte del sesso. Quando non esiste alternativa, perch un modello si imposto come unico e indiscutibile, si distrugge levoluzione, lo sviluppo e la crescita. Quando qualcosa questo e nientaltro che questo, comincia a non essere niente. Il presente libro stato scritto contro il luogo comune, contro linganno che ne deriva e contro la rassegnazione che ne sta alla base.

Si dice che un giorno Platone defin luomo animale bipede senza penne Dopo lirritazione del sesso socio che il saggio Diogene gli port davanti alla porta di casa un pollo spennato, esclamando: Eccoti luomo. Dopo tale lezione, lateniese Dopo lirritazione del sesso socio la sua definizione: Animale bipede senza penne con le unghie piatte. Nel sesso manca ancora un cinico che porti davanti alla casa del moralista un uccello spennato.

Ma come mettere in discussione un manuale senza sostituirlo con un altro? Ci sono alcuni individui immorali che parlano con assoluta precisione del sesso: i poeti. Quando Leopoldo Maria Paner inizia una poesia con il verso Non il tuo sesso ci che nel tuo sesso cerco, sta parlando chiaramente di sesso. Forse perch nella poesia la logica di unopera sostituisce qualsiasi postulato morale, come diceva Baudelaire.

Ma questo non un libro di poesia: un testo divulgativo, sfacciato e temerario. E semplice, molto semplice. Un libro che si oppone Dopo lirritazione del sesso socio manuale duso e consumo, perch il sesso non un manuale di autoscuola Dopo lirritazione del sesso socio un piano da accordare o da imparare a suonare con i dogmi della tecnica.

E non neppure un libro Dopo lirritazione del sesso socio aiuta a risolvere i problemi, ma semmai a evitarli, a evitare che insorgano dove non esistono. Un libro che suscita domande, pi che fornire risposte. Ed per questo che lho intitolato Antimanuale del sesso. In una commedia sulla Guerra civile spagnola, un disilluso sergente franchista chiede a un soldato semplice del suo reggimento: E tu che cosa ci fai qui?. Il soldato in atteggiamento marziale e perfettamente addestrato risponde: Sono qui, sergente, per evitare larrivo delle orde rosse.

Il sergente, disgustato dalla lunga guerra, ribatte: E tu lo sai che cos unorda, coglione?. Questo libro cerca di spiegare che cos unorda, per evitare la formazione istituzionalizzata di troppi coglioni elementi davvero molesti a letto, sotto la doccia e nel linguaggio. E far s che, grazie alla libert offerta dalla conoscenza, ciascuno si comporti come pu, o come meglio crede, senza essere istruito da nessun manuale di combattimento.

Una volta dissi di essere stata puttana. Oggi, forse, continuo a esserlo. Valrie Tasso. Luoghi comuni da demolire Facciamo lamore per provare piacere, comunicare o Dopo lirritazione del sesso socio Ordunque, allorch la forma originaria fu tagliata Dopo lirritazione del sesso socio due, ciascuna met aveva nostalgia dellaltra e la cercava; e cos, gettandosi le braccia intorno e annodandosi luna allaltra per il desiderio di ricongiungersi nella stessa forma, morivano di fame e anche di inattivit, poich luna non intendeva far nulla separata dallaltra.

Il sesso il concetto che abbiamo di noi stessi come esseri sessuati. La definizione non mia, ma Dopo lirritazione del sesso socio Efigenio Ameza, e di certo ci torner su ancora. Efigenio non mai stato uno dei miei amanti che io ricordi, almeno; le sue lezioni di solito finivano allalba nei bar intorno allIncisex:1 tra fumo e vino rosso, si sa, la memoria inganna.

Fu in un letto dalbergo, tra quattro cuscini di piumino sintetico e preoccupata che un cretino non mi mandasse a sbattere contro la testiera stile Impero, che Dopo lirritazione del sesso socio Sar perch ho la fica. Era estate e la Francia aveva vinto il mondiale contro il Brasile. Avevo lasciato il mio compagno ufficiale di allora, Sandro, nella casa in cui ci ospitavano i suoi genitori, in un paesino vicino Padova, e me lero fatta con quel tizio in una camera dalbergo.

Non ricordo come si chiamasse, ma non importa, perch in ogni caso avrei usato uno pseudonimo.