Il più duro nella storia del sesso

3 trucchi per aumentare la durata del rapporto sessuale

Vergine di sesso russo

Quando si parla del sesso tra gli antichi si immaginano spesso relazioni molto più stereotipate rispetto alla realtà: tabù che non erano tali, il più duro nella storia del sesso che invece non c'erano o valori completamente diversi da quelli reali.

Abbiamo raccolto alcune piccole curiosità su cose era permesso, o consueto, e cosa veniva invece guardato di sbieco tra gli antichi, sotto le lenzuola. Sesso da battaglia. Negli antichi eserciti i rapporti omosessuali non erano rari e servivano anzi a tenere alto l'umore delle truppe. Nel IV secolo a. L'idea era che nessuno avrebbe disertato e che la voglia di proteggere il partner avrebbe fatto combattere ancora più valorosamente, rafforzando lo spirito di squadra.

Rimase imbattuto per oltre 30 anni, fino alla sconfitta a Cheronea per opera di Filippo II di Macedonia a. Vietato dedicarsi a lei. Nell'antica Roma il sesso era soprattutto una dimostrazione di potere: il matrimonio si contraeva per ragioni politiche e per procreare, l'uomo faceva i propri comodi senza pensare troppo a soddisfare la partner, e l'aspetto ludico del piacere lo riservava a prostitute, amanti e concubine con le quali si sperimentavano posizioni più ardite. Con queste premesse, preoccuparsi dell'orgasmo di lei in modo esclusivo era fuori discussione: l'uomo romano non avrebbe mai praticato il cunnilingus, a costo di rimetterci l'onore.

Dimostrazione di forza. Per lo stesso motivo - la dimostrazione di potere - tra gli uomini romani era tollerato avere rapporti con schiavi o discepoli maschi, ma non, per un uomo adulto, trovarsi nella posizione di ricevere piacere: il ruolo passivo spettava alle donne, a ragazzini o a uomini di rango inferiore.

Insomma più che con chi, contava il come. Sistemi "fai-da-te". Era anche diffusa l'usanza di usare l'olio di oliva come lubrificante. Autoerotismo a parte, questi sex-toy offrivano anche libero sfogo al voyeurismo maschile. Il più duro nella storia del sesso consuetudine diffusa anche tra gli antichi romani, come testimoniano un epigramma sul tema dello sfrontato poeta Marziale. Si racconta che un altro poeta romano, Orazio, si fosse fatto costruire per questa ragione una camera da letto ricoperta di specchi.

Leggi anche: la storia dei sex toy - la storia dell'autoerotismo. L'unico tabù degli egizi. Tra gli antichi egizi erano pochi i limiti al piacere: il sesso era naturale, vissuto in modo libero e senza troppi divieti morali se si escludono pedofilia e rapporti con animali.

Non era tanto l'omosessualità in sé ad essere disapprovata, quanto il ruolo sessuale passivo che uno dei due uomini si trovava ad assumere, che lo relegava a un ruolo di subordinazione e lo rendeva inadatto a compiti "virili" o di responsabilità. Nella foto una raffigurazione della divinità che, eiaculando, crea le 12 dee personificanti le ore del giorno. Si trova nella tomba di Ramses VI. Vedi anche: il sesso ai tempi dei faraoni. In onore della dea. Tra gli Assiri, l'omosessualità era ufficialmente contro la legge - gli uomini sorpresi in rapporti con un vicino, sarebbero dovuti diventare eunuchi.

Nella pratica, le cose erano un po' più complesse: le relazioni con un partner erano tollerate purché si trattasse di prostituzione e non ci fossero sentimenti coinvolti. La prostituzione maschile era quindi diffusa anche sotto la coperta della religione. Nell'immagine, scena da un matrimonio il più duro nella storia del sesso.

Anche il Kama Sutra imponeva alcuni "paletti". Per quanto ai nostri occhi disinibito, anche il Kama Sutrail codice sanscrito dell'amore scritto tra I e VI secolo, rispondeva a rigide leggi morali.

Era per esempio ben chiaro che le 64 posizioni descritte non servivano tanto a garantirsi il massimo del piacere, quanto a raggiungere, insieme e attraverso l'amplesso, l'estasi. Per la corrente mistica del tantrismo presente nell'induismo e nel buddismo la coppia doveva puntare all'estasi in nome della Dea Il più duro nella storia del sesso, prolungando il più possibile il rapporto e ritardando l'eiaculazione, senza raggiungerla.

Kama Sutra e Tantra: che cosa insegnano i classici manuali dell'amore. Regole, regole, regole. Leggi anche: 11 cose che forse non sai sul sesso nel Medioevo. Uomini vestiti da donne. I mukhannathun "uomini vestiti da donne" una classe di uomini effeminati, talvolta costretti alla castrazioneemersa nell'Epoca d'oro dell'Islam cioè tra l'VIII secolo e ilfurono tollerati con alterne fortune a seconda di chi regnasse e del periodo storico.

In base ad alcune interpretazioni, all'epoca del profeta Maometto non erano ancora apertamente associati all'omosessualità, anche se in genere erano mal tollerati e allontanati anche con la forza.

In seguito, complici alcuni califfati più "permissivi" come quello di Al-Aminapertamente gay, queste persone, antesignani dei transgender, si ritagliarono un ruolo riconosciuto nella società, spesso dedicandosi alla musica e alle arti. Ceramiche vietate ai minori. Il tutto distribuito in maniera democratica su vasi, boccali e brocche sistemati su sarcofagi di donne, bambini e uomini per approfondire.

Era un'espressione taoista che serviva a definire il piacere sessuale nella Cina dei secoli compresi tra il III a. L'energia sessuale che ne derivava avrebbe offerto forza vitale a entrambi i partner. Nell'alta società era diffusa anche l'usanza di avere concubini maschi vedi stampa il più duro nella storia del sesso preferibilmente uomini sposati e con famiglia, perché il piacere sessuale era un conto, procreare un altro.

Tra samurai. Nel Giappone medievale, i rapporti omosessuali avevano un ruolo "di formazione" simile a quello rivestito nell'antica Grecia, ma erano accettati e ben visti anche in età adulta. L'amore al maschile, considerato più sincero, era celebrato come vera forma di relazione, al contrario di quello eterosessuale: i samurai si sposavano ma spesso le mogli erano viste come il più duro nella storia del sesso inutile fardello. Altri fatti curiosi sui samurai. Facebook Twitter YouTube Pinterest.

Focus Junior Nostrofiglio. Vedi anche: la storia della prostituzione. Potrebbe interessarti anche:. Il sesso al tempo dei faraoni. Storia della prostituzione. La prima volta non si scorda mai? Come funziona: la lingua e il più duro nella storia del sesso senso del gusto. Più letti di Comportamento.