Perfetta del sesso femminile del corpo

LA DONNA DELLA MIA VITA

Guarda il video russo Sachs

La forma del corpo umano femminile o figura femminile è il prodotto cumulativo dato dalla struttura scheletrica di una donna associata alla quantità e distribuzione di muscolo e grasso sul corpo [1]. L'attenzione è da sempre stata focalizzata sul corpo femminile come fonte di piacere estetico, d' attrazione sessualeindicatore di fertilità e capacità riproduttiva nella maggioranza delle società umane.

Vi sono, e vi sono state nel corso del tempo, grandi differenze in quello che dovrebbe essere considerato come forma ideale o preferibile del corpo, sia per l'attrattiva erotica che produce sia per motivi di salute vedi oltre ai paragrafi specifici.

Gli estrogeni hanno un impatto significativo sulla forma del corpo di una femmina; essi sono prodotti sia dagli uomini che dalle donne, ma raggiungono livelli significativamente più alti in queste ultime, particolarmente in quelle che perfetta del sesso femminile del corpo trovano ancora nell'età riproduttiva.

Oltre ad altre funzioni, gli estrogeni promuovono lo sviluppo del sesso femminile nel feto e la comparsa dei caratteri sessuali secondari come i seni e i fianchi [4] [5] [6]. Gli estrogeni possono anche influenzare la forma del corpo femminile in un certo numero di altri modi, tra cui l'aumento dei depositi di grasso, l'accelerazione del metabolismola riduzione della massa muscolare ed infine l'aumento della formazione ossea. Gli estrogeni, come appena detto, causano alti livelli di deposito di grasso nel corpo femminile, molto più di quanto accada in quello maschile [7] [8].

Gli ormoni prodotti dalla tiroideghiandola regolante il tasso di metabolismo basaleperfetta del sesso femminile del corpo quanto velocemente il corpo utilizza l'energia e la sensibilità che il corpo viene ad avere in relazione agli altri ormoni. Quando le donne raggiungono la menopausa e l'estrogeno prodotto dalle ovaie diminuisce il grasso tende a migrare da glutei, cosce e fianchi [12] in direzione di un suo immagazzinarsi nell' addome [13]. I maschi hanno meno grasso sottocutaneo anche nel viso, a causa degli effetti del testosterone.

Il testosterone perfetta del sesso femminile del corpo un ormone steroideo che aiuta a costruire e mantenere i muscoli attraverso l'attività e l'esercizio fisico [14]. La quantità di testosterone prodotta varia da un individuo all'altro ma, in media, una femmina adulta produce all'incirca un decimo del testosterone prodotto da un maschio adulto, ma risulta essere maggiormente sensibile agli effetti dati da questo ormone [15].

Il processo di invecchiamento ha un inevitabile impatto sulla forma del corpo di una persona. Le concentrazioni di estrogeni influenzeranno le modalità in cui il grasso viene immagazzinato [16].

Prima della pubertà i maschi e le femmine hanno un rapporto simile vita-fianchi [17]in seguito una ragazza si vedrà crescere il seno, amplierà il bacino con le pelvi leggermente inclinate in avanti, e fino alla menopausa i livelli di estrogeni posseduti causeranno l'accumulo di grasso in eccesso nella triade glutei-fianchi-cosce [16] [18]. Questi fattori determinano il rapporto vita-fianchi, la cui differenza sarà più ampia nelle femmine rispetto a quanto accade nei maschi.

Durante e subito dopo la gravidanza, una donna sperimenta un parziale cambiamento di forma del proprio corpo. Dopo la menopausa, con la ridotta produzione di estrogeni da parte delle ovaie, c'è invece una tendenza del grasso a ridistribuirsi da glutei, fianchi e cosce fino perfetta del sesso femminile del corpo vita, in direzione dell'addome [19]. I seni delle ragazze e delle donne nei primi stadi di sviluppo adulto sono comunemente alti e arrotondati, a forma di cupola o a cono, sporgendo quasi perfetta del sesso femminile del corpo dal torace.

Nel corso del tempo l'abbassamento del seno tende ad aumentare a causa del suo peso naturale, del rilassamento delle strutture di sostegno e dell'invecchiamento.

La circonferenza di busto, vita e fianchi di una donna, e dei loro rapporti reciproci, sono stati ampiamente utilizzati per definire la forma di base del corpo femminile nelle culture occidentali. Questi vengono a volte descritte come forme a banana, pera, mela o infine a clessidra [2].

Le misurazioni sono generalmente date da tre numeri i quali esprimono le "dimensioni" di una donna. Indipendentemente dalla percentuale di grasso, dal peso o dalla larghezza, le forme del corpo femminili sono categorizzate in molte delle culture occidentali in una delle quattro forme geometriche basilari [2]anche se vi è poi un'ampia gamma di dimensioni reali all'interno d'ognuna di queste forme.

Un'altra ricerca ha constatato che il punto vita della donna si è mediamente ampliato dal in poi e che le donne nel erano più alte con busti e fianchi più grandi rispetto a mezzo secolo prima [2]. Le "dimensioni" di una donna sono spesso espresse dalla circonferenza intorno ai tre punti di flesso del corpo busto-vita-fianchi. La misura del busto di una donna è una combinazione della sua gabbia toracica e delle dimensioni del petto o taglia del reggiseno.

Anche l'altezza influirà sull'aspetto generale della figura, dal momento che una donna più alta ha perfetta del sesso femminile del corpo una maggiore distanza tra i suoi tre punti di misura e un indice di massa corporea più basso, apparendo in tal modo più sottile o con meno curve di una donna di minor altezza.

La perfetta del sesso femminile del corpo AMA Association of Model Agents dice che le modelle "perfette" dovrebbero avere per cm di altezza [21]. La figura a clessidra sottile in vita, visto come l'ideale femminile al giorno d'oggi, non è sempre stata la forma del corpo maggiormente desiderata. L'enfasi posta sulla pancia sporgente, sui seni e sui glutei è con tutta probabilità il risultato di un'estetica della fertilità; tratti che erano più difficili da raggiungere in quel momento.

Nella scultura della Grecia classica e dell' antica Roma i corpi femminili sono più tubolari e regolarmente proporzionati [22] ; non vi è praticamente alcuna enfasi data ad una parte specifica del corpo né al seno né ai glutei o alla pancia. Vi sono prove che la moda abbia nel corso dei secoli in parte dettato quello che la gente credeva potessero essere le corrette proporzioni del corpo femminile; questo in quanto il corpo è visto principalmente attraverso l' abbigliamento il quale modifica sempre in parte il modo in cui le forme sottostanti vengono perfetta del sesso femminile del corpo e immaginate [23].

Le prime rappresentazioni di donne veramente alla moda appaiono nel XIV secolo [23]. Tra il XIV e il XVI secolo in Europa del Nordle pance sporgenti tornano ad essere nuovamente desiderabili, mentre le proporzioni del perfetta del sesso femminile del corpo della figura erano generalmente sottili e l'altezza minuta; questo è più facilmente riscontrabile nei dipinti di nudi dell'epoca: quando si osservano le immagini vestite, il ventre è perfetta del sesso femminile del corpo visibile attraverso una massa di abiti sciolti e fluttuanti.

Dal momento che lo stomaco era l'unica caratteristica anatomica visibile, divenne presto esagerato nelle raffigurazioni di nudo, mentre tutto il resto del corpo rimaneva appena accennato [23]. Anche nell' Europa del Sudperfetta del sesso femminile del corpo al periodo caratteristico del Rinascimentoquesto risultava in parte corrispondere.

Nei dipinti di nudo artistico del ', come quelli di Pieter Paul Rubensle donne sembrano per i canoni attuali decisamente grasse, con increspature e curve accentuate.

Intanto il corsetto fu molto alla moda per tutto il ', con la conseguente maggior sottolineatura del punto vita; ha inoltre sollevato e separato il seno, che precedentemente era compresso e ridotto al minimo.

Come conseguenza diretta le raffigurazioni di donne nude nel XVIII secolo tendono ad avere una vita molto stretta e seni distinti e alti, quasi come se stessero indossando un corsetto invisibile [23].

Il doppio dipinto di Francisco GoyaMaja vestida e maja desnuda è un chiaro esempio di questa estetica vigente tra fine ' ed inizio ' Il XIX secolo ha mantenuto la figura generale di quello precedente e le prove possono esser viste nelle opere di vari artisti del tempo, sia accademici come Alexandre CabanelIngres e Bouguereau che impressionisti come DegasPierre-Auguste Renoir e Toulouse-Lautrec. Perfetta del sesso femminile del corpo l'inizio del XX secolo e l'ascesa della moda atletica e sportiva rivolta anche alle donne ha determinato un drastico dimagrimento della figura femminile; questo è culminato negli anni '20 con lo stile di moda androgino detto Garçonne - figura longilinea con taglio di capelli molto corto "alla maschietta" - e che ha influenzato praticamente tutta perfetta del sesso femminile del corpo moda del secolo [22] [23] fin quasi ai giorni d'oggi.

Tra gli anni '20 e '30, perfetta del sesso femminile del corpo detto, la silhouette generale del corpo ideale viene decisamente snellita, con un forte appiattimento di tutto il corpo con conseguente estetica più giovanilistica [23]. Negli anni '50 questa tendenza è proseguita con l'apparizione dei seni a forma di cono, come conseguenza della popolarità sempre crescente del reggiseno detto "a proiettile".

Negli anni '60 con l'invenzione della minigonnanonché la maggior accettazione nell'uso dei pantaloni anche per le donne ha spinto all'idealizzazione della gamba lunga femminile, che continua ancor oggi [23]. Dopo l'invenzione del reggiseno push-up o "a tuffo" nel corso degli anni '70, ecco che il seno ideale si è fatto arrotondato e più pieno, oltre parzialmente più grande di quanto non fosse in precedenza; negli ultimi decenni la dimensione media dei reggiseni è aumentata [24]. Infine la figura ideale ha favorito un sempre più basso rapporto vita-fianchi [22].

Ogni società storica sviluppa una sua percezione generale su come dovrebbe essere la forma ideale del corpo femminile. Un basso rapporto vita-fianchi è stato visto spesso come segno di buona salute e potenziale riproduttivo [28]. Rispetto ai maschi, le femmine hanno di norma fianchi relativamente stretti se confrontati ai glutei più ampi [29] che le contraddistinguono. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. La sorgentedi Jean Auguste Dominique Ingres In acqua di Eugenio De Blaas URL consultato il 10 settembre archiviato dall' url originale il 5 luglio How female body shapes have changed over time.

URL consultato il 10 settembre URL consultato il 4 marzo archiviato dall' url originale il 24 febbraio URL consultato il 4 marzo URL consultato il 24 ottobre archiviato dall' url originale il 15 marzo URL consultato il 15 novembre archiviato perfetta del sesso femminile del corpo url originale il 28 settembre URL consultato il 14 aprile Portale Antropologia : accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antropologia.

Categorie : Anatomia umana Antropologia del corpo. Categoria nascosta: Template Webarchive - collegamenti all'Internet Archive. Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra. Namespace Voce Discussione. Visite Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia. Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo ; possono applicarsi condizioni ulteriori.

Vedi le condizioni d'uso per i dettagli.