Quando per dare un gatto una pillola per il sesso

Come capire che un gatto è IN CALORE? - Sintomi e cosa fare

Immagini di sesso di ragazze con gli animali

Se una gatta non è stata sterilizzata, andrà periodicamente in calore, ovvero sarà pronta ad accoppiarsi ogni settimane. Date le sue quando per dare un gatto una pillola per il sesso, infatti, si tratta di un comportamento naturale, indipendentemente dal fastidio che procura ai proprietari.

Se è insopportabile, cerca una soluzione che duri nel tempo invece di un quando per dare un gatto una pillola per il sesso espediente. Laureata in Scienze Veterinarie e membro del Royal College of Veterinary Surgeons, la Dottoressa Elliott ha oltre 30 anni di esperienza nel settore della chirurgia veterinaria e nella pratica della medicina per animali di compagnia.

Ha conseguito la laurea in medicina e chirurgia veterinaria alla University of Glasgow nel Lavora da più di 20 anni presso la stessa clinica veterinaria della sua città natale. Categorie: Gatti. Ci sono 10 riferimenti citati in questo articolo, che puoi trovare in fondo alla pagina.

Metodo 1. Cerca di capire se la tua gatta è in calore. Assicurati che il suo comportamento indichi effettivamente che è in calore e non malata. Una gatta non sterilizzata che entra nel periodo dell'accoppiamento miagola frequentemente, è irrequieta, si strofina contro persone e oggetti e si rotola sul pavimento. Se l'accarezzi nella parte bassa della schiena, reagisce quando per dare un gatto una pillola per il sesso il bacino e spostando la coda lateralmente.

È probabile che vada in calore durante questo periodo dell'anno. Stabilisci se è in calore oppure malata. Se è irrequieta, ma non si strofina contro ogni oggetto sollevando la coda di lato, è probabile che senta qualche dolore. Portala dal veterinario per scoprire che cosa le sta succedendo. Tienila isolata dai maschi.

Quando è in calore, diventa ancora più quando per dare un gatto una pillola per il sesso in presenza dei gatti maschi. Non permetterle affatto di uscire, chiudi le finestre e blocca tutte le porte, inclusa la gattaiola.

Per tranquillizzarla e impedirle di rimanere incintaè necessario tenerla lontana da tutti i gatti di sesso maschile. Se la isoli, sarà al sicuro. Ma proverà a fuggire di casa se sente un maschio all'esterno.

Se restasse nello stesso luogo della femmina, entrambi si comporterebbero come farebbero in natura, finendo quasi certamente per accoppiarsi. Se è possibile vedere dalla finestra dei gatti maschi, chiudi le tende o copri il vetro con un pezzo di cartone. Dai alla gatta qualcosa di caldo su cui sedersi.

Anche se non è sicuro che questo metodo funzioni, alcune persone ritengono che una borsa dell'acqua calda o un asciugamano bagnato e caldo su cui la gatta possa sedersi sia un ottimo sistema per farla stare ferma e tranquilla. Anche una coperta termoelettrica o una borsa dell'acqua calda elettrica andranno bene. Una l'erba gatta solo se la rende tranquilla. Ogni gatta reagisce in modo diverso di fronte all'erba gatta. Alcune si rilassano e si calmano dopo averla mangiata, mentre altre diventano vivaci e aggressive.

Tieni conto che si tratta di una soluzione temporanea, ma potrebbe regalarti una o due ore di pace. Prova a vedere se i rimedi erboristici sono efficaci. Esistono in commercio molti prodotti omeopatici o a base di erbe pensati per calmare i gatti. Talvolta, alcuni proprietari ritengono che funzionino, ma non c'è un unico rimedio adatto a tutti i gatti. Inoltre, è probabile che il tuo micio non abbia alcuna reazione a questo genere di prodotti. Procurati una raccolta di campioncini e prova diverse soluzioni.

Una volta che avrai trovato quella giusta, comprala in quantità maggiori. Segui le istruzioni riportate nella confezione. Probabilmente dovrai aggiungere il prodotto nell'acqua, strofinarne alcune gocce sul pelo o usarlo come se fosse un deodorante per ambienti. Non usare prodotti destinati all'uso umano, perché probabilmente contengono dosaggi maggiori.

Usa Feliway in casa. Si tratta di un feromone sintetico per gatti che ha un'azione calmante e riposante. Se sai che la tua gatta non è stata sterilizzata, potresti considerare la possibilità di accendere "Feliway diffusore" all'inizio della stagione riproduttiva ovvero in primavera. In questo modo, ogni volta che andrà in calore, il prodotto sarà già in circolo nel suo organismo. Mantieni la lettiera pulita. Spesso le gatte, quando vanno in calore, usano l'urina come marchio per attirare i maschi.

Mantenendo la lettiera sempre pulita, stimolerai la tua gattina a usarla invece di marcare il territorio in casa. Se comunque continua a sporcare, pulisci e deodora immediatamente l'ambiente.

Al contrario, lasciando l'odore dell'urina, la incoraggerai a conservare questo comportamento. Non utilizzare prodotti per la pulizia a base di candeggina. L'ammoniaca contenuta all'interno è presente anche nelle urine in maniera naturale, quindi l'odore incoraggerà la gatta a sporcare di nuovo nello stesso punto. Gioca con la gatta. Giocando con lei, potrai distrarla momentaneamente, anche se spesso riprende a miagolare disperatamente appena smettete. Coccole, massaggi o una spazzolata sulla parte bassa della schiena possono essere più efficaci, se la gatta è abbastanza calma da lasciarseli fare [7].

Metodo 2. Fai sterilizzare la gatta. Con la sterilizzazione le ovaie vengono rimosse e si previene definitivamente la comparsa dei cicli estrali. Inoltre, questa procedura elimina del tutto la possibilità che resti incinta e riduce significativamente il rischio di determinate tipologie di tumori e altre malattie.

Molti veterinari lo offrono a prezzi ridotti per diminuire la popolazione dei gatti randagi. Effettua una ricerca tra le cliniche veterinarie, i rifugi e le associazioni per la tutela degli animali. C'è una piccola probabilità che il tessuto ovarico residuo induca comunque la gatta ad andare in calore anche dopo l'intervento.

Se dovesse succedere, consulta il veterinario. Attendi che termini il ciclo estrale prima di far sterilizzare la gatta. Tuttavia, esiste il rischio di una maggiore perdita di sangue. È possibile effettuare l'intervento, ma dovresti consultare un veterinario esperto per avere un consiglio. Usa la terapia ormonale come ultima risorsa. Puoi ricorrere alle prostaglandine e agli estrogeni per far cessare il calore.

Consultati dettagliatamente quando per dare un gatto una pillola per il sesso il veterinario prima di usare gli ormoni, sia se te li prescrive sia se sei tu ad acquistarli. Consigli Se l'intervento è troppo costoso, cerca un'associazione non-profit per la sterilizzazione degli animali.

Se cercavi una guida su come aiutare il tuo gatto a combattere il caldo, piuttosto che sul processo riproduttivo legato al "calore" delle femmine, prova a leggere questo articolo.

Hai trovato utile questo articolo? I cookie permettono di migliorare l'esperienza wikiHow. Continuando quando per dare un gatto una pillola per il sesso usare il nostro sito, accetti la nostra policy relativa ai cookie. Pagina Random Scrivi un articolo. Articoli Correlati.