Se è possibile avere rapporti sessuali prima dellanalisi sulla PCR

Sesso: i rischi nell’avere rapporti non protetti

Foto sesso con vasca procace

La cellula pu essere considerata come la pi piccola porzione di un essere vivente in grado di conservare le caratteristiche della vita nutrizione, riproduzione etc. La citologia la branca della biologia che studia la cellula. Ma quella che oggi chiamiamo "teoria cellulare" si afferm solo nella prima met dell'Ottocento ad opera di Schleiden, Schwann e Virchow. Nella sua formulazione moderna la teoria cellulare afferma che tutti gli esseri viventi sono costituiti da cellule e che ogni cellula si genera da altre cellule.

La cellula, come tutta la materia ordinaria, costituita di sostanze chimiche. Lo studio dei composti chimici e dei fenomeni fisico-chimici che stanno alla base della vita ha assunto un'importanza via via maggiore, tanto che oggi vi addirittura una branca della chimica moderna che se ne occupa, la biochimica. Inoltre alcuni composti chimici quali ad esempio gli acidi nucleici RNA e DNA e le proteine, vengono sintetizzati solo dagli esseri viventi e sono talmente importanti nel regolare tutte le loro attivit da essere studiati dalla biologia molecolare.

La biochimica e la biologia molecolare rappresentano un tentativo riduzionistico ed in qualche modo meccanicistico di spiegare il tutto attraverso l'analisi delle sue parti elementari e dei modi in cui queste si integrano e si organizzano. Il livello di organizzazione cellulare manifesta in altre parole un livello di organizzazione sottostante che potremo definire livello molecolare. E questo a sua volta un livello inferiore detto livello atomico.

La materia si struttura organizzandosi attraverso pi livelli a complessit crescente e la scienza moderna cerca di spiegare ciascun livello, "riducendolo" a quello pi elementare che lo precede, in un gioco delle scatole cinesi che non ha finora ancora trovato la sua fine. Cos il livello cellulare viene "ridotto" al livello molecolare. Quello molecolare viene interpretato in base al sottostante livello atomico, per giungere a quello che per ora sembra essere il livello pi semplice e che chiameremo genericamente livello subatomico.

Anche se ogni livello formato dall'ordinata aggregazione ed organizzazione delle strutture che costituiscono il livello sottostante, esso non pu mai essere descritto come semplice somma degli elementi pi semplici che lo formano. Ciascun livello infatti caratterizzato da nuove propriet non descrivibili e soprattutto non prevedibili sulla base delle semplici caratteristiche degli elementi che lo compongono propriet emergenti.

Cos la molecola d'acqua se è possibile avere rapporti sessuali prima dellanalisi sulla PCR molecolare presenta caratteristiche totalmente nuove e diverse rispetto a quelle degli atomi di Idrogeno e di Ossigeno livello atomico che la compongono.

Ma forse la caratteristica pi spettacolare che compare a livello cellulare e che non nemmeno lontanamente immaginabile studiando il sottostante livello molecolare ci che noi chiamiamo vita. E' quindi probabilmente illusorio sperare di spiegare che cos' la vita studiando le molecole, i composti chimici di cui fatta una cellula.

Ce lo conferma, se ce ne fosse bisogno, il fatto che, dopo aver smontato una cellula nei composti chimici che la costituiscono, non siamo pi in grado di ricostruirla. Nonostante ci l'approccio riduzionistico e analitico ci ha comunque permesso di allargare enormemente le nostre conoscenze sui meccanismi e le strutture che stanno alla base di un essere vivente. Tanto che oggi impossibile iniziare lo studio della biologia in generale e della 2 citologia in particolare se è possibile avere rapporti sessuali prima dellanalisi sulla PCR affrontare preliminarmente gli elementi fondamentale della chimica della vita.

Il termine atomo significa indivisibile e fu coniato dal filosofo greco Democrito per indicare l'esistenza in natura di particelle elementari, non ulteriormente divisibili. In realt i 92 tipi di materia che costituiscono l'universo non sono atomi in senso etimologico poich, come vedremo, possono essere ulteriormente spezzati in particelle pi piccole.

Il termine comunque entrato stabilmente nella terminologia scientifica. Ricordiamo che cariche dello stesso segno si respingono, mentre cariche di segno contrario si attraggono. Si noti come non sempre la misura precisa di una grandezza fisica sia interessante.

A volte sufficiente conoscere il suo ordine di grandezza. In tal caso se è possibile avere rapporti sessuali prima dellanalisi sulla PCR esprimere le sue dimensioni come una potenza di 10 notazione esponenziale. Il confronto tra ordini di grandezza pi significativo ed immediato, essendo sufficiente eseguire la differenza tra gli esponenti del Ad esempio, se vogliamo avere unidea delle proporzioni di un atomo, possiamo confrontare le sue dimensioni con quelle del suo nucleo.

Dunque praticamente tutta la massa dell'atomo concentrata nel suo nucleo, in una regione delle dimensioni dellordine di 10 cm. In tal modo possiamo affermare che la 3 materia comune formata pi di vuoti che di pieni, se è possibile avere rapporti sessuali prima dellanalisi sulla PCR specie di colabrodo la cui apparenza di solidit legata al moto vorticoso degli elettroni un po' come un'elica di un aereo che, girando, ci appare come un muro impenetrabile.

Normalmente un atomo possiede tanti elettroni quanti protoni, per cui, complessivamente, esso risulta neutro. Gli atomi si legano tra loro a formare i diversi composti chimici rimanendo a contatto con la superficie del guscio elettronico i gusci elettronici non permettono infatti agli atomi di avvicinarsi oltre una certa distanza in virt della repulsione elettrostatica esistente tra cariche dello stesso segno.

Cosa distingue dunque i 92 tipi di atomi tra loro, dato che sono costituiti tutti di protoni, neutroni ed elettroni? Cosa rende un atomo di Ferro diverso da un atomo di Oro? La risposta il numero di protoni. Un atomo con 6 protoni solo ed esclusivamente l'atomo di Carbonio simbolo chimico C. Un atomo con 8 protoni solo l'atomo di Ossigeno simbolo chimico O.

I 92 tipi di atomi corrispondono ad altrettanti elementi diversi. Il termine elemento indica una sostanza materiale non composta da sostanze pi semplici Cos lacqua non un elemento, ma un composto, essendo costituita da due sostanze semplici o elementari: lidrogeno 2 atomi e lossigeno 1 atomo.

Il numero atomico Z viene posto in basso a sinistra del simbolo dell'elemento. Ad esempio 6 C indica che il carbonio ha numero atomico 6 e contiene quindi 6 protoni nel nucleo. In modo analogo, con un numero posto in alto a sinistra del simbolo dellelemento si indica il numero di massa Ache dato dalla somma del numero di protoni Z e di neutroni N contenuti nel nucleo. Un particolare isotopo di un elemento si indica in genere utilizzando solo il numero di massa, dando per sottinteso il se è possibile avere rapporti sessuali prima dellanalisi sulla PCR atomico.

Cos 14 C carbonio quattordici indica l'isotopo del carbonio che contiene 8 neutroni, anzich i 6 dell'isotopo pi stabile, che appunto il 12 C carbonio dodici.

Al crescere di Z, il rapporto fra N e Z aumenta progressivamente. Mentre ad esempio il Carbonio possiede 6 p e 6 n, l'Ossigeno 8 p e 8 n, il Ferro presenta 26 p e 30 n, mentre l'Uranio 92 p e n. I nuclei degli elementi pi pesanti sono in genere instabili e tendono a decadere emettendo particelle per raggiungere una condizione di maggior stabilit nucleare.

La maggior parte degli elementi presente in natura sottoforma di miscele di isotopi. H H H se è possibile avere rapporti sessuali prima dellanalisi sulla PCR Alcuni isotopi sono instabili, sono cio soggetti a decadimento radioattivo radioisotopi. Il decadimento radioattivo comporta l'emissione di particelle energetiche con trasformazione degli isotopi instabili in isotopi di elementi diversi.

Vi sono due tipi fondamentali di decadimenti: alfa e beta. Molti radioisotopi hanno un'interesse rilevante nella ricerca scientifica. Un'applicazione notevole si ha nella datazione di rocce e fossili. Il metodo si basa sull'osservazione che ciascun radioisotopo impiega un tempo ben determinato per trasformarsi, in genere attraverso una lunga serie di elementi intermedi instabili, in un isotopo stabile. Misurando dunque la percentuale di un certo isotopo e quella dei suoi prodotti di decadimento presenti in una roccia possibile risalire alla sua et.

Per datare rocce molto antiche si utilizza in genere il metodo Rubidio-Stronzio, mentre per rocce aventi un'et compresa tra Il carbonio 14 si se è possibile avere rapporti sessuali prima dellanalisi sulla PCR continuamente nell'alta atmosfera per interazione dei gas atmosferici con i raggi cosmici.

Il valore di tale rapporto si mantiene inalterato anche durante i processi di fissazione fotosintetica della CO 2 da parte dei vegetali ed in generale di assimilazione da parte degli organismi che direttamente o indirettamente si nutrono di vegetali. In altre parole finch un qualsiasi organismo animale o vegetale vivo esso risulta in equilibrio con l'ambiente e quindi al suo interno il rapporto 6 14 6 12 C C si mantiene costante. Dal momento in cui un organismo muore l'assunzione di C cessa, mentre il suo decadimento in N prosegue.

E' allora evidente che la misurazione del rapporto 6 14 6 12 C C all'interno di un reperto organico ci permette di risalire alla data della sua morte. Tenuto comunque conto della relativa brevit del tempo di dimezzamento del C, tale metodo non permette di datare fossili pi vecchi di circa In campo medico e biologico molte vie metaboliche sono state scoperte utilizzando composti "marcati" con radioisotopi, seguendone poi il destino attraverso complicate sequenze di reazioni all'interno dell'organismo.

Se infatti mettiamo a disposizione dell'organismo isotopi radioattivi dell'Ossigeno, dell'Azoto o del Carbonio, questi, possedendo le medesime caratteristiche chimiche dei rispettivi isotopi stabili, vengono normalmente assimilati ed utilizzati nella sintesi delle sostanze necessarie.

Tali sostanze risultano a questo punto radioattive e quindi facilmente localizzabili ed isolabili. Sempre in campo medico le radiazioni emesse dalla disintegrazione del Cobalto 27 60 Co vengono utilizzate per distruggere le cellule tumorali cobaltoterapia.

D'altra parte alcuni radioisotopi che si formano durante le esplosioni nuclearipossono accumularsi nell'organismo provocando danni. Ad esempio lo Stronzio 38 90 Sr essendo chimicamente affine al Calcio appartiene allo stesso gruppo chimico pu essere utilizzato dall'organismo al posto di quest'ultimo all'interno del tessuto osseo, provocando l'insorgenza di forme tumorali, specialmente negli organismi in fase di crescita.

Inoltre il suo tempo di dimezzamento di circa 28 anni, sufficientemente lungo per concentrarsi pericolosamente nell'ambiente ed essere assorbito dagli esseri viventi. La tabella stata impostata verso la met dell'Ottocento dal chimico russo Mendeleev il quale inizialmente ordin gli elementi secondo il peso atomico crescente.

Mendeleev si accorse che, passando da elementi pi leggeri ad elementi a pi elevato peso atomico, le caratteristiche chimiche gi incontrate in precedenza si ripresentavano periodicamente negli elementi pi pesanti. Mendeleev sistem allora gli elementi in una tabella formata da un certo numero di righe e di colonne, in modo tale che gli elementi che presentavano propriet simili si incolonnassero.

Spostandosi lungo una linea orizzontale periodo il numero atomico cresce di una unit per volta e le propriet chimiche variano con continuit. Scendendo lungo una colonna gruppo il numero atomico cresce di parecchie unit per volta, ma le propriet chimiche rimangono praticamente costanti.

La somiglianza chimica tra elementi appartenenti se è possibile avere rapporti sessuali prima dellanalisi sulla PCR un medesimo gruppo dovuta al tipo di distribuzione degli elettroni attorno al nucleo. Inizialmente si riteneva che gli elettroni percorressero traiettorie definite allinterno di orbite circolari ed ellittiche. Successivamente si scoperto che impossibile definire con precisione la traiettoria di un elettrone ed il concetto di orbita stato sostituito dal concetto di orbitale.

Gli orbitali vengono rappresentati tramite gusci delimitati da superfici chiuse o se è possibile avere rapporti sessuali prima dellanalisi sulla PCR nuvole sfumate nuvola elettronica la cui intensit di colore proporzionale alla probabilit di trovare lelettrone. Vi sono 4 tipi di orbitali di forma diversa, indicati con le lettere s, p, d, f. Gli orbitali s sono sferici, gli orbitali p sono bilobati, mentre gli orbitali d ed f hanno complesse forme multilobate. Ogni orbitale pu contenere al massimo due elettroni.

I livelli energetici sono quantizzati, possono cio possedere solo certi valori di energia. Ogni livello energetico pu contenere solo un certo numero di elettroni, caratteristico del livello. Gli elettroni tendono ad occupare sempre il livello energetico libero pi basso pi vicino al nucleo fino a saturarlo e solo allora si dispongono in livelli energetici pi se è possibile avere rapporti sessuali prima dellanalisi sulla PCR.

Un elettrone pu passare da un livello pi interno di energia E i ad uno pi esterno libero di energia E esolo se gli viene fornita esattamente la quantit di energia E e -E i. In altre parole se sono quantizzati i livelli energetici, allora sono quantizzate anche le differenze di energia tra i livelli dislivelli energetici quantizzati. Ci significa che ogni atomo pu assorbire solo certe quantit di energia caratteristiche.

Come abbiamo appena detto, quando un atomo assorbe energia un elettrone passa da un livello pi interno ad uno pi esterno salto quantico o transizione elettronica e latomo si viene a trovare in una situazione di instabilit stato eccitato.

Quando lelettrone ritorna al livello energetico di partenza, viene restituita esattamente la medesima quantit di energia assorbita e latomo riacquista stabilit stato fondamentale. Nel primo livello energetico, quello pi vicino al nucleo, possono essere ospitati non pi di 2 elettroni vi solo un orbitale s Nel secondo livello energetico altri 2 elettroni come in precedenza pi altri 6. Si tratta in realt di due sottolivelli il primo con 2 elettroni 1 orbitale s ed il secondo con 6 elettroni 3 orbitali p per un totale di 8 elettroni.

I livelli successivi presentano al massimo 4 sottolivelli. Gli atomi pi pesanti, come lUranio, hanno elettroni a sufficienza per occupare 7 livelli energetici, senza tuttavia riuscire a riempirli completamente. Gli atomi utilizzano gli elettroni del loro livello energetico pi esterno elettroni superficiali o elettroni di valenza per interagire tra loro. Il tipo di reazioni che possono fare dipende 9 se è possibile avere rapporti sessuali prima dellanalisi sulla PCR dal numero di elettroni del loro strato di valenza o, come si usa dire, dalla loro configurazione elettronica superficiale.

Atomi di elementi diversi che presentino la medesima configurazione elettronica superficiale il medesimo numero di elettroni sul loro ultimo livello manifestano quindi caratteristiche chimiche simili. Cos l'Idrogeno, il primo e pi leggero degli elementi chimici costituito di se è possibile avere rapporti sessuali prima dellanalisi sulla PCR protone nel nucleo e di se è possibile avere rapporti sessuali prima dellanalisi sulla PCR elettrone nel primo livello energetico.