Video di abusi sessuali da un ginecologo

Dal ginecologo

Sesso in linea blu

TAG: Abusi sessuali palermo. Leggi l'Edizione Digitale del Giornale di Sicilia. Controlli in centri scommesse e internet point: sanzioni per 23 mila Maratona mondiale di video chirurgia, in sala operatoria anche team Palermo, nuovo "look" per l'area antistante al Palazzo d'Orleans a Giardinello piange per Ana, rabbia e commozione ai suoi funerali. Palermo, scoperta e chiusa casa d'appuntamenti in via Perpignano.

Mafia, Nicola Morra a Palermo: "Macchina giudiziaria adeguata per Dimensione testo. La video di abusi sessuali da un ginecologo tunisina di 28 anni, che ha denunciato il ginecologo Biagio Adile per violenza sessualeha confermato oggi, davanti alla seconda sezione del Tribunale di Palermo e davanti al pm Giorgia Righi, le accuse al medico palermitano di Villa Sofia.

La donna, che ha registrato un file video durante la violenza e lo ha consegnato agli inquirenti, ha ripercorso il suo rapporto con Adile. E' arrivata in Italia da "clandestina", ha lasciato la sua casa in Tunisia e la sua famiglia in cerca di una chance e di cure per la malattia di cui soffre da anni.

Adile l'ha curata ma poi l'avrebbe paleggiata e poi costretta a un rapporto orale. Il primo episodio di violenza si sarebbe verificato a dicembre del molestie e palpeggiamenti che la donna non ha denunciato. Successivamente Adile le avrebbe detto di rivedersi in ospedale per un'ecografia.

L'esame avrebbe dovuto effettuarlo un amico del medico. Fui ricevuta per ultima, quando già l'ambulatorio era vuoto, era presente solo l'infermiera", ha raccontato la tunisina. L'audio è riportato nel verbale di interrogatorio della vittima.

E ancora: "senza di me che avresti fatto, il primario ti ha visitato", aggiunge facendole evidenti pressioni psicologiche. Dal telefonino della paziente sono stati estratti due video. Il primo video di abusi sessuali da un ginecologo circa 6 minuti, l'altro circa 5 minuti. Tra i due file c'è una pausa di 7 minuti.

Questo "vuoto" viene spiegato dalla donna, assistita dall'avvocato Michele Calantropo, dal fatto che ha stoppato la registrazione perché il medico stava video di abusi sessuali da un ginecologo al telefono e poi ha premuto "rec" una seconda volta. Contribuisci alla notizia: invia foto o video. Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti. Altre notizie. I più letti Oggi Oggi Settimana Mese. Omicidio di Partinico, la moglie di Borgia: "Mio marito pagherà ma non rimarrà solo" Truffa sulle bollette della luce, con falsi contratti raggiravano i palermitani Giardinello piange per Ana, rabbia e commozione ai suoi funerali Giornali letti a scrocco, ecco chi sono i 3 indagati: si allarga l'inchiesta a Palermo Mafia, sequestro da un milione di euro a Monreale.

Omicidio a Partinico: video di abusi sessuali da un ginecologo difficile di Ana, un figlio di 11 anni e l'incontro con il carnefice Palermo, 2 cuccioli abbandonati nel quartiere Oreto: "Piangono e non si separano" Il furto denunciato sui social da Natale Giunta: riconsegnato il cellulare rubato "Aspettiamo un bimbo": le ultime parole, poi l'omicidio ripreso dalle telecamere Scomparsa un mese fa, vede a "Chi l'ha visto? Accedi con il tuo account Facebook Login con. Seguici su.