Dopo il primo stand con vitello

The Fermi Paradox — Where Are All The Aliens? (1/2)

Guardare i video di sesso concerto gratuito

A volte dopo un parto lungo e difficiledurante il quale la mucca cerca, senza aiuto, di dare alla luce un vitello di grandi dimensioni rimasto nel canale uterino troppo a lungo, oppure dopo un duro sforzo dovuto alla pressione del vitello che sta per uscire, il bacino subisce un trauma che si ripercuote sui nervi dopo il primo stand con vitello preposti al controllo delle zampe posteriori.

Questo fenomeno si verifica anche nelle mucche che partoriscono vitelli di dimensioni regolari, soprattutto se le madri hanno un bacino più piccolo del normale o se al primo parto mettono al mondo un vitello di grandezza normale o poco più grande. Il nervo gluteo è il nervo che controlla i muscoli delle natiche. Quello otturatorio corre lungo ogni lato della cavità pelvica e ha il controllo della coscia. Entrambe le zampe possono danneggiarsi con conseguente incapacità di sollevarsi autonomamente.

Qualunque nervo sia colpito, riuscire a far alzare una mucca il più presto possibile è importante, perché prima succede e più velocemente si riprenderà.

Le cose possono mettersi particolarmente male se si trova distesa in una posizione scomoda per diverso tempo. Pertanto, è molto importante conoscere i passaggi che spiegano come mettere in piedi una mucca il più presto possibile.

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Karin Lindquist, un membro fidato della comunità wikiHow. Ha oltre 20 anni di esperienza lavorativa con bestiame e coltivazione. Ha lavorato per un veterinario di medicina mista, ma anche come rappresentante commerciale in un negozio di prodotti agricoli e assistente di ricerca specializzata in pascolo, suolo e coltivazione. Attualmente lavora come specialista in consulenze agricole in merito a foraggio e carne bovina, offrendo assistenza agli agricoltori su varie questioni riguardanti l'allevamento del bestiame e la coltura foraggera.

Categorie: Animali. Contatta il veterinario specializzato nella cura di animali di grossa taglia nelle tue vicinanze per valutare se la causa del malessere della mucca derivi da una paralisi dovuta a una lesione nervosa e non da qualcosa di più serio. Un altro motivo della sua indisposizione potrebbe essere la febbre da latte, che porta alla morte velocemente se non trattata immediatamente e con cure appropriate.

Sicuramente sarà stanca dopo aver affrontato un parto difficile e avrà voglia di stare sdraiata. Le istruzioni spiegate nei seguenti passaggi sono molto efficaci molto di più che non provare a parlarle in dopo il primo stand con vitello dolce dopo il primo stand con vitello, se è nostro desiderio che la mucca si rimetta in salute. Prima di provare a farla alzare, allontana il vitello da lei in modo che non gli cada addosso, in caso dovesse barcollare. Quando e se si sarà alzata, afferra la coda per impedire che si accasci.

Cerca di mantenerla in piedi per qualche minuto. Se riesci a farlo, sarà meno debole quando in seguito cercherà di sollevarsi nuovamente. Più a lungo si manterrà sulle zampe, meglio sarà! Se si accascia di nuovo, lasciala riposare per qualche minuto prima di provare a sollevarla ancora. Assicurati che possa stare in piedi e camminare per conto suo, prima di lasciare lei e il vitello da soli. Certamente non vorrai che cada accidentalmente sul piccolo, quando non sei presente.

Quando tenta di girarsi se lo faè possibile che la zampa malferma collassi improvvisamente, facendola accasciare. Mettila a suo agio. Il che significa eseguire le seguenti manovre: Sposta le zampe posteriori in una posizione comoda e naturale, se ha già cercato di alzarsi e le zampe sono storte.

Il veterinario potrebbe prescrivere la somministrazione di antinfiammatori, vitamina E, dopo il primo stand con vitello e steroidi per aiutare la guarigione e ridurre il gonfiore. Controllala con una certa frequenza e continua con le manovre per metterla in piedi. Se ancora non si sorreggere, escogita un modo per sollevarla. Una trave sul soffitto del fienile o il caricatore del trattore possono contribuire in queste situazioni. Capovolgila un paio di volte al dopo il primo stand con vitello, in modo che non stia poggiata sullo stesso lato tutto il tempo.

Sostienila a ogni tentativo che fa. Molte persone si mettono in fila dietro la coda per tenerla ferma prima che si accasci di nuovo. Più tempo riuscirai a tenerla dritta sulle zampe, meglio sarà!

Tuttavia, se hai la forza di aspettare, è noto che alcune mucche si sono rimesse dopo diverse settimane. Avrà bisogno di cibo, acqua, protezione, tentativi di sollevamento e rotazione della posizione, ma anche di qualche seduta di fisioterapia alla zampa indebolita durante il periodo della convalescenza. È necessario conoscere la differenze sintomatologiche tra una mucca che non si alza a causa di una paralisi dei nervi ed eventuali mastiti, metriti o febbre da latte.

La temperatura del corpo e la frequenza cardiaca sono più basse del normale. La maggior parte delle mucche con febbre da latte mostrano i sintomi entro 48 ore dal parto. Metrite : spesso si verificano infezioni uterine dopo un parto difficile o se la mucca non ha espulso la placenta. I soggetti che presentano queste infezioni non hanno sintomi a pochi giorni o fino a una settimana dal parto. Dopodiché avranno temperatura alta o al di sotto del normale, frequenza cardiaca elevata, disidratazione e affanno, inappetenza e poca sete, diarrea.

È un problema che riguarda in modo principale i capi di bestiame di genere femminile. La mastite si localizza perlopiù su un quarto della mammella, ma nei casi in cui non sia localizzata, la mucca mostra sintomi di febbre alta e inappetenza.

In tutti i tre casi descritti sopra, una mucca che presenta sintomi di febbre, inappetenza, diarrea, affanno o respirazione lenta dovrà essere visitata dal veterinario immediatamente. È sempre meglio contattare il veterinario specializzato nelle cure di animali di grossa taglia, se hai problemi con una mucca affetta dalla sindrome della vacca a terra, che non riesce ad alzarsi dopo il parto di un vitello di grosse dimensioni.

Il medico valuterà la situazione e ti darà suggerimenti e farmaci che accelereranno il processo di guarigione. Avvertenze Consulta un veterinario per conoscere i farmaci dopo il primo stand con vitello da somministrare dopo il primo stand con vitello una mucca affetta dalla sindrome della vacca a terra. È opportuno saper riconoscere se i sintomi di una mucca che non riesce ad alzarsi dopo il primo stand con vitello dovuti semplicemente a un infortunio oppure causati da una malattia o da problemi più gravi.

Stai attento alle mucche che improvvisamente si alzano dopo il primo stand con vitello ti girano attorno. Alcune di loro possono indurti a pensare che sono malate, mentre puoi rimanere intrappolato tra loro e uno spazio difficile da gestire, se non sei prudente o non hai nessun genere di arma con cui proteggerti. Riferimenti Thomas H. USA: Versa Press.

Informazioni sull'Articolo Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Karin Lindquist, un membro fidato della comunità wikiHow. Hai trovato utile questo articolo? I cookie permettono di migliorare l'esperienza wikiHow. Continuando a usare il nostro sito, accetti la nostra policy relativa ai cookie.

Pagina Random Scrivi un articolo. Articoli Correlati.