Inizio ad avere rapporti sessuali con mia moglie e le mie cadute

#SLM - IL RAPPORTO SESSUALE CON LA MOGLIE!

Sex Tarzan gratis

Ma la situazione è questa: mia moglie non hai mai costantemente voglia di farlo. Certo, voi direte "parlale" o "lasciala": riguardo alla prima, ho già affrontato il discorso alla prima e alla seconda "pausa" e il risultato è stato un rapporto di li a breve, quasi programmato e senza grande trasporto da parte sua quasi dovesse accontentarmi.

Riguardo alla seconda ipotresi andarmene l'ho considerata e me ne sarei già andato, se non ci fossero i miei tre cuccioli che adoro e che non ho il coraggio di lasciare.

Sta di fatto che mi sento in gabbia, fregato da una che mi ha usato per fare il numero di figli da lei desiderato io mi sarei acontentato di uno Ps: ho anche ipotizzato all'acme dell'incazzatura di farmi l'amante, ma non sono il tipo che va alla ricerca di sesso per la pura idea di scaricarsi: credo si debba fare solo per amore, purtroppo MA NO, è chiaro che trombi!

Inizio ad avere rapporti sessuali con mia moglie e le mie cadute, se tu dici "IO voglio fare sesso", che guarda in un matrimonio è la richiesta più legittima del mondo, cosa ti senti rispondere?

Tua moglie prende la pillola normalmente? Sicuramente si. Fine della storia, non ci vuol tanto. Un commento davvero minimale, ma mi permetto di darlo perche' con mia moglie un pochino ha funzionato ho problemi simili ai tuoi. Dovresti cercare di stupirla con qualche provocazione sessuale che da te non si aspetta.

Io per esempio ho cominciato a fare apprezzamenti fisici per cosi' dire 'pesanti' a mia moglia cosa che assolutamente mai avevo fatto, pensanso di interpretare i suoi desiderianche in pubblico: tipo 'ma lo sai che hai proprio un bel culetto' o roba simile, tra il serio e il faceto. Giuro che qualcosa si e' risvegliato. Non dico che il problema si e' risolto, pero' si e' 'smosso'. Questo solo come testimonianza personale. Meno dell'ergaastolo. Io ho lo stesso identico problema, talmente identico che dopo aver letto tale sfogo credevo quasi d'averlo scritto io, anche per la coincidenza dei tempi di astinenza.

Con mia Inizio ad avere rapporti sessuali con mia moglie e le mie cadute non è mai andata granchè bene, siamo sempre andati a velocità diverse, ma da quando è nata nostra figlia, cinque anni fa siamo quasi diventati fratello e sorella. In cinque anni lo abbiamo fatto non più di una decina di volte eper giunta perchè io qualche volta le ho fatto pesare la cosa o perchè ho preso io l'iniziativa.

La cosa triste è che nel contempo io ho preso oltre venti chili causa anche il senso di frustrazione che quotidianamente vivo e che compenso in parte col cibo mentre lei ha perso oltre dieci chili perdendo quel bel seno che mi aveva sempre attratto. Non sono in cerca di colpe, capisco che ci sono anche cause oggettive d'impedimento, ma da parte sua c'è il totale abbandono, non c'è l'ombra del minimo sforzo.

Quotidianamente i miei approcci muoiono nel nulla ed io non so più come affrontare il problema. L'amo più della mia vita, ma questa astinenza mi sta facendo diventare matto, irrequeto perennemente desideroso. Il mio essere tornato all'età adolescenziale, con l'autoerotismo ed a visionare filmati porno per trovarmi la soddisfazione sessuale mi fa sentire giornalmente sempre peggio.

Inizio ad avvertire il suo corpo come qualcosa di estraneo e l'anzia inizia ad avere il sopravvento fino al punto di registrare anche qualche cilecca nei rarissimi casi di rapporto che abbiamo. Temo che tutto questo sia l'inizio della fine del nostro meraviglioso rapporto coniugale.

Vedo che siamo sempre più distanti e l'unico vero collante sia rappresentato dalla nostra bambina per la quale entrambi stravediamo. Reputo che siamo delle persone molto intelligenti ed i nostri percorsi formativi lascerebbero ben sperare il ricorso ad uno specialista, ma da parte sua tale strada non pare proprio essere condiviso. Sono molto preoccupato. Anche se la cosa è molto distante dai miei ideali avevo anche pensato ad incontri saltuari clandestini, ma per fare certe cose bisogna anche esserci portati.

Non penso ci Inizio ad avere rapporti sessuali con mia moglie e le mie cadute una soluzione. Ultimamente il solo vedere una donna, anche molto più grande di me, mi accende un desiderio enorme e sogno ad occhi aperti di farci sesso a più non posso:sono, giornalmente, ossessionato dal sesso, ci penso in ogni circostanza.

Vorrei tanto sentirmi nuovamente desiderato da una donna. Cosa devo dirti io Vorrei sapere come vanno le cose : se si sono migliorate e come o se sono peggiorate. Incredibile, cerchi con Google e trovi la risposta. Forse la causa di molti matrimoni falliti in realtà è questa: troppi 'genitori' che Inizio ad avere rapporti sessuali con mia moglie e le mie cadute da papà o mamma ad adulti 'bambini'. Tu vorresti un Uomo o una Donna e ti ritrovi con una persona che si è cristallizzata all'adolescenza, se va bene che ha solo bisogno di passare da una famiglia all'altra sempre in qualità di bimbino.

Mi sono ritrovato nell'immagine di Anonimo, quasi perfettamente. Finchè eravamo io e lei fidanzati, all'inizio ero io l'anello debole a causa della mia famiglia e mi ha fatto da mamma paziente e presente e questo glielo riconosco, almeno finchè non è venuto al mondo il mio primo figlio che ha cambiato ovviamente tutto. Io devo essere il suo papà, l'uomo che porta a casa i soldi per comprare le cose per la casa e i figli, deve essere il papà presente e attento per i figli, che possibilmente pensa alla spesa e rassetta la casa, queste sono le priorità.

Quante discussioni all'inizio-anche con toni aggressivi da parte mia-inutili sull'argomento sesso!! Grazie alle chat ho scoperto di piacere ad altre, che era-sconsolatamente-più eccitante il sesso virtuale della sua compagnia a letto, sino a che ho conosciuto e frequentato altre donne con cui ho fatto le cose che con lei non ho mai avuto, ma erano palliativi perchè non erano altro che sfoghi Non faccio più sesso con mia moglie da più di un anno, nonostante obbiettivamente sia una bella donna non la desidero più da tempo ma nemmeno lei mi cerca ma questo anche da prima, se non partivo io Arrivato a 48 anni la chat purtroppo non funziona più come un tempo, le enni ti definiscono 'vecchio' oggi che quasi tutti dimostriamo anni di meno!!

Sarà mica che sei tu troppo bamboccina magari? Io il coraggio di andare con altre ce l'ho avuto, e nn me ne pento, la cosa piu' brutta è stata scoprire che le altre Evvabbe', pazienza, rimane il fatto che la situazione nn è cambiata granche' e che Inizio ad avere rapporti sessuali con mia moglie e le mie cadute fine io in qualche modo riesco a vivere la mia vita anche se un po stressata. Ragazzi voletevi bene e fatevela qualche avventura fuori porta, anche perche' vi apre gli occhi e il cuore e alla fine nn vi fossilizzate su queste benedette mogli che nn sono cresciute come dice Aladya, bha nn so sse è questo il problema A questo punto credo che fino a quando la mia "libido" funzioni faro' di tutto per sfruttarla e cercare di soddisfare almeno il lato sessuale.

Se lei vorrà provare a venirmi incontro e cambiera' trovera' sicuramente terreno fertile Io prima chiedevo mi avvicinavo ma spesso mi sentivo rifiutato, "ma no è tardi, il bambino è ancora sveglio" quando andavi in vacanza e ci provavi ti dice ma no dai tanto abbiamo tempo per farlo abbiamo 2 settimane di relax, siii si rilassava per 2 settimane e alla fine della vacanza manco l'avevo annusata e poi sono io che non la stimolo, FANCULO.

Poi altra cosa che mi fa' incazzare e che contano di piu' gli amici che suo marito mia moglie ha un carattere molto aperto al contrario di me gli amici sono tutto gli amici sono quelli con cui puoi parlare puoi sfogarti fanno sempre tutto meglio di tuo marito io scommetto che se un amico gliela chiede la darebbe e magari mi direbbe "ma sai è un amico e aveva bisogno di figa che avrei dovuto fare?

Sempre che non l'abbia già fatto chi lo sa? Penso che non sia capitato nulla ma la cosa non mi è ancora passata dopo 6 anni, cazzo possibile che pensi piu' agli altri che a suo marito. E pensare che 15, 20 anni fà ero un cazzone timido mentre ora non so come mai ma vengo ricambiato di sguardi da molte altre mamme per esempio a scuola, se solo avessi piu' " intraprendenza", poi saprei che dire a mia moglie " ee ma è solo un'amica".

Identica situazione. Dopo dieci anni di matimonio sono Inizio ad avere rapporti sessuali con mia moglie e le mie cadute un segaiolo come a sedici anni. Ho la netta senzazione che qui partono le corna Mi farei anche mi' nonna Ciao, mi farebbe piacere parlare con qualcuno, perchè non ci scambiamo i nik di msn o mail.

Io sto per sposarmi Caro Dariovolevo solo dirti che ti capisco, ti auguro tanta felicità. Mi aggiungo alla lista io sono a 13 mesi e sono realmente scoglionato deluso demoralizzato psicologicamente castrato e mi sento incastrato a vita Almeno tu mercanteggiando la Inizio ad avere rapporti sessuali con mia moglie e le mie cadute io neanche quello.

Vorrei poter condividere tutto con lei ma invece mi allontana fisicamente e quindi non mi ama! Quello che mi fa incazzare e' anche che per lei io sono uno stronzo egoista che pensa solo a se stesso. Io la butto li anche perchè avrei una gra voglia di sfogarmi con qualcuno che mi capisca, ciao.

Anche io sono nella stessa situazione. La mia compagna prima del parto era assatanata di sesso ed io ero un ragazzo felice. Ma quando è nato il figlio sono piombato in una tomba nera. Lei è diventata una frigidona, una mammina fredda e grigia, una monaca di clausura, una fossa di putridume e ipocrisia. Alei ha 40 anni ma è come se ne avesse E' stanca, o ha le mestrazioni, o ha male, o il figlio si sveglia Mi sono narcotizzato per resistere e mi sono convertito ad una fede religiosa Inizio ad avere rapporti sessuali con mia moglie e le mie cadute per reprimermi e soddisfare la sua volontà priva di calore e passione.

Sono giunto alla conclusione che se voglio salvarmi la pellaccia devo andare via. Ho parlato con lei, ho litigato, l'ho minacciata di andarmeneho mollato il lavoro ed i contatti con famigliari ed amici ma la sua ostinazione supera ogni mio tentativo riconciliatore. La sua falza indipendenza dal rapporto sessuale cela un egoismo di fondo, essa si masturba in maniera ossessiva tanto per non dipendere sessualmente da me, la sua meccanicità nella relazione denota una indifferenza crudele e obbrobbriosa.

Devo farcelaè l'unica soluzione possibile, tutto il resto è un temporeggiare senza via di uscita. Situazioni come la tua denotano solo una cosa:l'intesa sessuale che ora è compromessa,non c'era nemmeno prima. Posso capire che coi figli e le altre varie preoccupazioni cambia la musica,ma chi arriva a un punto di non ritorno nel sesso col proprio partner,dovrebbere smettere di fingere e convincersi che nemmanco da fidanzati c'era la vera intesa fisica reciproca.

Se si fosse stati veramente in simbiosi e innamorati,il sex mai finisce. Se invece cerchiamo di alimentare un fuoco mai acceso questa è la verita' ,facciamo prima a Che qualcuno ci insegni ad usare le donne senza considerarle esseri umani. Siamo troppo rispettosi del loro essere che ci facciamo schiacciare. Ma come si fa a ricredere in noi stessi? Te la mando se ci si vuole sentire il discorso è valido anche per gli altri amici. Gira e rigira nei vari forum trovo questa fossa di dannati Ora la mia condizione di frustrazione e' talmente enorme che non ce la faccio piu' nemmeno ad avere un amante cosa che ho avuto negli ultimi mesi per non uscire di testa, a tutto questo si aggiunge il fatto che mia moglie e' un ex modella Danese e nonostante abbia i suoi 36 anni e' ancora di una bellezza stratosferica, ho scoperto una mail che ha scritto ad uno psicologo 1- non mi tradisce 2-non si masturba Che schifo il matrimonio, ad averlo saputo prima Cari Ragazzi sconosciuti, ci accomuna una situazione tristissima, io ho 36 anni e mia moglie anche, l' ho fatto l' ultima volta nel poi lei e' rimasta Inizio ad avere rapporti sessuali con mia moglie e le mie cadute e da allora le ho provate tutte TUTTE in 4 anni lo avremo fatto male tre volteho provato con la dolcezza e le attenzioni, ho ristrutturato tutta la casa nostra e di mia suocera!

Se la sfioro sembra che le do la scossa, se le parlo delle mie sofferenze subito si litiga e piagnucola che non sa cosa fare a tutto questo si aggiunge l' "aggravante" che lei e' un ex modella danese e nonstante i 36 anni e' ancora stratosferica, 1,80 cm, gambe lunghissime, bellissima La frustrazione ha raggiunto livelli indecenti, parlo da solo ogni volta che lei va a letto senza cagarmi di striscio, sono diventato apatico, nervoso, acido mi faccio schifo, non ho stimoli a far sport a far nulla.

Ho un amante da poco che di anni ne ha ben 43 ed e' fantastica, e' passionale e felice di fare l' amore vuole godere e cerca il piacere in tutti i modi ma comunque non e' la soluzione perche' poi torno a casa e osservo questa cogliona frigida che si annoia sul divano e penso a quanto e' stupida e al fatto che poteva esserci lei a divertirsi con me.

Oramai e' troppo tempo e la mia psiche e' troppo provata, devo lasciarla e questo comportera' una grave separazione da mio figlio ma penso che mio figlio preferira' avere un padre felice e sicuro di se invece di un frustrato acido che soprravive elemosinando passione da uno stoccafisso. Ciao marito deluso, altra storia la tua simile alle nostre, una gran voglia di scopare con la propria moglie e lei nisba Quando gli ho detto che sarei andato anch'io da solo ha iniziato a storcere il naso, come quando gli ho detto bene separiamoci vendiamo la casa facciamo a metà ed ognuno poi fà quello che meglio crede eee no subito e corsa ai ripari "e ma la casa no deve rimanere a nostro figlio".