Mi possono essere infettati con il virus dellepatite C durante il sesso orale

Come si trasmette l’epatite C e come si previene

Download torrent Sexmodel

Hanno collaborato: I. Gardini1, M. Conforti2, R. Fontana3, Dott. Fagiuoli4, Dott. Magini5, Dott. Pasulo6, Dott. Vigan7 1, 2, 3 4, 5, 6 7. Associazione EpaC Onlus U. Gastroenterologia Ospedali Riuniti, Bergamo U. Epatologica Ospedale S. Giuseppe, Milano. Progetto grafico: Weblicity - www. Nessuna parte di questo libro pu essere riprodotta con sistemi elettronici, meccanici o altri, senza lautorizzazione scritta dellAssociazione Epac Onlus.

Finito di stampare in Ottobre Introduzione LAssociazione EpaC Onlus da molti anni fornisce consulenze gratuite a tutti coloro che necessitano di aiuto, consigli e chiarimenti sulle epatiti virali. Cerchiamo di fornire risposte a tutti: pazienti, familiari, cittadini e operatori sanitari.

Questa attivit continuativa ci ha permesso di capire quali sono gli argomenti e le domande pi frequenti che interessano i nostri soci, sostenitori, e utenti dei nostri forum e siti web. La nostra missione statutaria prevede nei limiti delle risorse, di realizzare strumenti informativi adeguati e che rispondano alle esigenze dei destinatari. In questo caso, abbiamo deciso di realizzare una guida sullepatite B, utile per i cittadini, pazienti e familiari.

Non esisteva nulla di cos completo, comprensibile, scientificamente ineccepibile. Mi possono essere infettati con il virus dellepatite C durante il sesso orale maturata ci insegna che esistono vari modi di fare informazione. A noi interessa farla in modo approfondito e abbiamo scelto di pubblicare una lunga serie di circa domande sullepatite B che ci sono giunte in questi anni con le relative risposte dei medici specialisti nostri consulenti. Le domande riguardano situazioni di vita reale alle quali i lettori possono trovare risposte concrete e affidabili fornite da esperti epatologi.

Abbiamo selezionato le domande e suddivise tra gli argomenti di maggiore interesse, ovvero: la prevenzione, le modalit di contagio, linterpretazione degli esami diagnostici, cure e trattamenti, gestione della patologia, diritti del malato e molto altro.

Questa guida stata sottoposta alla revisione critica di un gruppo di pazienti e la parte scientifica curata da personale medico Mi possono essere infettati con il virus dellepatite C durante il sesso orale sullepatite B. Non abbiamo certo la pretesa di rispondere a tutte le domande che pu generare una patologia cronica e allo stesso tempo infezione trasmissibile, ma siamo certi che questa guida contiene numerose risposte semplici e chiare sullepatite B.

Ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo prodotto e ci auguriamo di aver fornito uno strumento utile e di facile consultazione. Secondo le stime dellOrganizzazione Mondiale della Sanit, nel mondo circa milioni di persone sono portatori cronici dellinfezione e 2 miliardi presentano un quadro sierologico compatibile con uninfezione pregressa.

Ogni anno lepatite B determina oltre un milione di decessi ed una delle principali cause di cirrosi, epatocarcinoma e di morte per cause epatiche. Nel nostro Paese la diffusione e le modalit di trasmissione dellinfezione si sono profondamente modificate negli ultimi decenni, con un progressivo declino dei nuovi casi, grazie alla pratica vaccinale e ad una maggiore attenzione verso i comportamenti a rischio, a fronte della stazionariet nel numero dei pazienti con infezione di vecchia data.

Per molto tempo il problema epatite B stato poco considerato e ci ha contribuito alla scarsa diffusione delle conoscenze sul virus, sulle modalit di trasmissione, sui sintomi e segni della malattia ma soprattutto sui progressi Mi possono essere infettati con il virus dellepatite C durante il sesso orale ricerca nello sviluppo di farmaci antivirali efficaci e sicuri.

Per far fronte a tutte queste mancanze, i pazienti, i loro familiari, ma anche gli operatori sanitari accedono alla fonte dinformazione pi rapida e disponibile, ovvero internet. Spesso per le informazioni non sempre sono controllate e talvolta sono persino inesatte.

EpaC da anni svolge un servizio insostituibile verso i pazienti e pi in generale per chi vuole avere delle risposte su tutto quanto concerne le malattie di fegato, consci del fatto che per aumentare la conoscenza, ma anche il livello di salute, sia fondamentale informare bene il maggior numero possibile di persone.

Ed proprio Mi possono essere infettati con il virus dellepatite C durante il sesso orale rispondere ancora di pi Mi possono essere infettati con il virus dellepatite C durante il sesso orale questo bisogno che stata prodotta questa pubblicazione che contiene le risposte a molte delle domande che negli anni sono state rivolte allAssociazione.

Il nostro augurio che il frutto di tutto questo lavoro possa essere uno strumento di conoscenza e la fonte nella quale Mi possono essere infettati con il virus dellepatite C durante il sesso orale le risposte alle domande che non avete mai avuto il coraggio di fare o per le quali finora nessuno ha saputo darvi una risposta concreta.

Mauro Vigan e il gruppo di lavoro. Lepidemiologia dellepatite B Qual lepidemiologia dellinfezione da virus B oggi in Italia? La trasmissione sessuale diventata la principale modalit dinfezione mentre praticamente scomparsa la trasmissione neonatale e perinatale. Qual il ruolo dellimmigrazione sullepidemiologia dellinfezione da HBV in Italia? Globalmente possiamo stimare che in Italia vi siano circa Dei 3.

Eraccomandato sottoporre tutti gli individui allo screening per identificare i soggetti HBsAg-positivi? Stante la bassa percentuale dei portatori dinfezione B, non raccomandata la ricerca sistematica di soggetti HBsAg-positivi mediante screening di massa, poich giudicato non conveniente in termini di costo-efficacia. Lo screening per HBsAg invece raccomando in alcune categorie dindividui "a rischio" poich, essendo linfezione da HBV spesso completamente asintomatica, solo lo screening permette lidentificazione precoce dei portatori:.

I gruppi in cui effettuare lo screening sono: Immigrati da: Africa, Medio Oriente, Grecia, Malta, Portogallo e Spagna, Stati indipendenti ex-Unione Sovietica, Europa dellEst, inclusa Russia, eccetto Ungheria Soggetti con partners sessuali multipli Omosessualit maschile praticata Soggetti istituzionalizzati Pazienti con infezione da HCV o HIV o con epatopatia cronica Pazienti in dialisi Trasfusi prima del anno di inizio dello screening HBV nei donatori Bambini adottivi Tossicodipendenti attivi ed inattivi Donne gravide Partner sessuali e conviventi di portatori di HBsAg Individui sottoposti a tatuaggi e piercing Storia familiare di malattia epatica o di epatocarcinoma Anamnesi per malattie sessualmente trasmesse Pazienti con ipertransaminasemia confermata Donatori di organi e di sangue Soggetti che operano nel mondo della sanit, dei servizi civili e forze dell'ordine.

La storia naturale dellepatite B Perch pericoloso contrarre lepatite B in epoca neonatale? Linfezione da HBV a seguito della trasmissione perinatale evolve a epatopatia cronica nella quasi totalit dei casi. Fortunatamente tale evenienza non pi attuale a seguito dello screening nelle donne in gravidanza ed alla conseguente immunoprofilassi passiva ed alla vaccinazione dei neonati di madri infette. Il mio compagno ricoverato per unepatite acuta da virus B, cosa devo fare?

Il mio consiglio che lei faccia quanto prima il test per identificare se vi stata la trasmissione del virus. Ho 50 anni e soffro di epatite cronica B anti-HBe positiva da almeno 15 anni. Cosa mi devo aspettare? E vero che tutti i pazienti evolvono a cirrosi e in seguito sviluppano il tumore epatico? La storia naturale dellepatopatia anti-HBe positiva caratterizzata dallalternanza di fasi di attiva replicazione e fasi di bassa o assente replicazione virale.

Landamento nel tempo variabile Figura 2. In alcuni pazienti il danno progressivo e questi passano dallepatite cronica attiva, con vari gradi di fibrosi, fino alla cirrosi e alle sue complicanze ascite, ittero, encefalopatia, emorragia delle varici esofagee, sviluppo di epatocarcinoma. Tuttavia oggi abbiamo trattamenti antivirali efficaci e sicuri in grado di scongiurare questa progressione.

E noto che la tendenza allavanzamento della malattia determinata da fattori propri del virus e dellospite quali la presenza di co-infezioni HCV, HDV o HIVabuso alcolico, soprappeso, steatosi, diabete, dislipidemia e sovraccarico di ferro. Pertanto per favorire un decorso quanto pi possibile dolce della malattia buona cosa mantenere una sana abitudine alimentare e un corretto stile di vita.

Negli ultimi esami sono risultato anti-HCV positivo ma con replicazione del virus C al di sotto del limite di sensibilit, mi devo preoccupare? Tuttavia in questi esami la replica del virus C negativa. Se si conferma la persistente negativit della replica del virus C significa che ha spontaneamente eradicato tale virus.

Se la malattia non viene curata quanti anni si pu vivere? E una stima impossibile da fare. Ci sono troppe variabili che concorrono nella naturale evoluzione della malattia. Vi sono i portatori inattivi che non avranno mai problemi legati alla malattia, o altri pazienti con forme di attiva replicazione e co-fattori in cui il decorso dellepatopatia potrebbe evolvere a cirrosi nel giro di anni.

Sapevo di essere affetto da epatite cronica B ma recentemente mi stato detto che vi associata anche uninfezione Delta. Negli ultimi esami risulta che non c' replicazione virale B ma le transaminasi sono elevate. Che cosa devo aspettarmi per il futuro? Purtroppo, la presenza dei due virus rende pi rapida la progressione della malattia. Indipendentemente dai valori delle transaminasi e della carica virale del virus B tutti i pazienti HBsAg dovrebbero essere controllati per la ricerca del virus Delta.

Ho lepatite B. Negli ultimi 6 mesi l'ALT passata da a ed poi risalita a Gradirei ricevere consiglio a riguardo. Nei pazienti con epatite cronica B le transaminasi ALT possono avere un andamento fluttuante. Possono tuttavia esserci anche dei pazienti con malattia attiva e cirrosi con ALT normali. Mi hanno scoperto l'epatite B da bambino e successivamente curato. Mi aiuta a capire se sono ancora infettivo e se devo fare qualcosa? La cura che ha fatto non ha debellato il virus che, anzi, potrebbe aver continuato a far danno.

E necessario per che si faccia vedere da uno specialista per decidere i successivi approcci diagnostici e terapeutici. Sono HBsAg positivo da 30 anni. Il valore delle transaminasi sempre stato normale, da qualche anno lHBV DNA risulta positivo con valori sempre superiori alle 2.

E opportuno fare una biopsia? Direi che possa valer la pena controllare, se non lha fatto recentemente, esegua un Fibroscan.

In base al risultato potr Mi possono essere infettati con il virus dellepatite C durante il sesso orale presa una decisione circa lopportunit del controllo istologico del fegato, anche se ritengo che difficilmente il virus possa averle arrecato dei danni.

Sono portatrice sana di epatite, con HBV DNA quantitativo sempre molto basso, all'improvviso i valori sono risultati 3. Come mai questo valore? La sua viremia ancora relativamente bassa. Ricontrolli lesame e le transaminasi tra un mese.

Perch a un mio conoscente con unepatite acuta B non stato iniziato alcun trattamento antivirale nonostante il marcato incremento delle transaminasi e della bilirubina? I pazienti adulti non immunosoppressi con epatite acuta B senza complicanze, ovvero in assenza di una severa compromissione della funzione epatica o di un quadro da epatite fulminante, non richiedono alcuna terapia antivirale poich nella maggioranza dei casi lepatite B guarisce spontaneamente.

E possibile identificare precocemente i pazienti che avranno le complicanze pi gravi a causa dellepatite B? Sebbene la storia naturale della malattia cronica da virus B sia ampiamente variabile e la tendenza alla progressione a cirrosi non possa essere accuratamente predetta dai test di laboratorio, alcuni elementi clinici, virologici e istologici aiutano ad individuare i soggetti con una maggiore probabilit di decorso sfavorevole della malattia.

Tanto maggiore Mi possono essere infettati con il virus dellepatite C durante il sesso orale stadio di fibrosi iniziale e tanto pi probabile un suo peggioramento nel tempo se non viene avviato un trattamento antivirale. Come possibile modificare la prognosi di un paziente con epatite cronica B? Il paziente con epatite cronica B attiva candidato al trattamento antivirale, poich solo l'eliminazione o la soppressione dellHBV riduce o elimina la progressione dell'epatopatia, modificandone positivamente la prognosi.

Epossibile che un'epatite B vecchia e ormai cronica possa improvvisamente diventare fulminante tanto da richiedere un trapianto di fegato?