Storia del turismo sessuale

Come sono le donne italiane e le donne moldave.

Macchina fotografica nascosta del sesso a un ingresso

Un fenomeno in crescita al punto da far intervenire le organizzazioni mondiali facenti riferimento all'ONU — Ne parliamo con il dott. Vincenzo Casiraro. Certamente il fenomeno non è nuovo, ma oggi storia del turismo sessuale diffonde seguendo le offerte della globalizzazione.

Negli ultimi anni, le scelte turistiche sono state ampiamente influenzate dalla possibilità o meno di consumare sesso a poco prezzo. Un mercato che coinvolge non solo maschi annoiati, stanchi della routine o semplicemente curiosi a concedersi fughe sessuali, ma anche moltissime donne che, lontane da occhi indiscreti e dai luoghi comuni sulla sessualità femminile hanno storia del turismo sessuale a frequentare particolari paesi, come quelli caraibici, alla ricerca di mete erotiche.

La vacanza, in questo contesto, diventa momento di liberazione, di divertimento e di svago dalla routine quotidiana. Allontanandosi dagli occhi curiosi di vicini e conoscenti, ci si concede di vivere qualche avventura in libertà. Ma il fenomeno del turismo sessuale non è fatto solo di adulti consenzienti.

Negli ultimi anni, anche a causa del maggiore impoverimento dei Paesi del sud del mondo, spesso i bambini entrano storia del turismo sessuale giro della prostituzione, spinti dalla miseria e dalla fame, diventando spesso una fonte di guadagni indispensabile alla famiglia.

Quando poi si tratta di sfruttamento della prostituzione minorile, entriamo in ambito di reato, oltre che di mancanza di morale, e i numeri non possono essere che approssimativi. Per saperne di più abbiamo intervistato il dott. Vincenzo Casiraro, autore di una preziosa indagine sul movimento del turismo sessuale minorile negli ultimi anni.

Casiraro perché ha svolto un'indagine sul turismo sessuale? Volevo comprenderne le motivazioni che spingono i turisti a viaggiare in cerca di sesso. Il fenomeno si avvicina nettamente a quello della prostituzione. Ma il loro è un vero e proprio ruolo di sfruttamento non diverso da quello maschile. Se gli uomini sono spesso alla ricerca di sottomissione nelle donne, queste ultime tendono a cercare un archetipo convenzionale maschile.

Sono diverse tra uomo e donna? Storia del turismo sessuale il Brasile sta diventando meta sempre più importante per il turismo sessuale? Il turismo di massa e i viaggiatori individuali sono attratti dalle intatte foreste tropicali che sono le maggiori al mondo. Insieme ad altri fattori ha sicuramente favorito la crescita del turismo sessuale, con un conseguente aumento della prostituzione e del commercio umano.

Il storia del turismo sessuale brasiliano sul turismo utilizza corpi maschili e soprattutto corpi femminili per vendere i suoi prodotti. I bambini quindi vendono i loro corpi per fame, per storia del turismo sessuale la sopravvivenza economica alla loro famiglia e per dare una speranza nella svolta alla loro vita.

Nel storia del turismo sessuale, con la convenzione ONU sui diritti del bambino, si è iniziato a proteggere i bambini contro ogni forma di abuso sessuale. Nel è stata istituita invece una linea telefonica per denunciare lo sfruttamento sessuale minorile. Nelil governo ha speso 1,7 milioni di dollari per la riabilitazione di 10mila bambini con lo scopo di allontanarli dalle strade e dalla prostituzione.

La campagna si è rivolta a turisti, tifosi, dirigenti sportivi, giornalisti ecc, per cercare di arginare e storia del turismo sessuale il fenomeno. A questa iniziativa hanno contribuito anche vari storia del turismo sessuale del mondo dello spettacolo. Il messaggio che si vuole trasmettere è quello di rimanere vigili allo sfruttamento dei minori e, a non far finta di non vedere.

Sopra: la Campagna di sensibilizzazione Ecpat Dont look away e la storia del turismo sessuale da parte del calciatore Kakà. Fonte: Ecpat. Fonte 2. Quali sono i principali canali di proposta turistica sessuale?

Il maggiore sforzo è stato rappresentato in questi ultimi anni dal tentativo di sensibilizzare il settore del turismo dai tour operator, agli alberghi, alle agenzie di viaggio, fino ad arrivare direttamente storia del turismo sessuale turista promuovendo buone pratiche per un turismo responsabile. Tali accordi devono poi essere adattati per ogni paese, che poi vara leggi locali national legislation per proteggere i bambini dallo sfruttamento sessuale commerciale.

In generale la legge internazionale dice storia del turismo sessuale è sbagliato sfruttare sessualmente chi è sotto l'età di 18 anni. Quindi i turisti sessuali commettono a tutti gli effetti un reato. Per contrastare gli abusi sessuali commessi durante i viaggi all'estero, la Direttiva introduce anche il divieto di pubblicizzare occasioni di viaggio che possano indurre a commettere abusi sessuali su minori.

Vincenzo Casiraro e - vincenzo live. Cerca Ricerca avanzata. Condividi con : Facebook Twitter. Un ruolo chiave ce l'ha la donna in tutto questo e non l'uomo come verrebbe facile pensare. La sempre minore disponibilità e libertà mentale delle femmine contribuisce a rendere più prolifero questo tipo di mercato. Badate bene che mi riferisco alla prostituzione consenziente e legittimata dalla storia del turismo sessuale e non certo ai casi orribili di schiavitù e quant'altro di più inaccettabile vi sia nella nostra società.

Complimenti molto interessante hai ragione Nadia parliamone Invia il tuo commento Il tuo nome:. La tua e-mail:. Il tuo sito web:. Aggiungi i tuoi commenti:. Invia ad un amico To:.

Your email address:. Le Rubriche. Pensieri, parole, arte di Daniela Larentis. Parliamone di Nadia Clementi. Musica e spettacoli di Sandra Matuella. Psiche e dintorni di Giuseppe Maiolo. Da una foto una storia di Maurizio Panizza. Letteratura di genere di Luciana Grillo. Scenari di Daniele Bornancin.

Dialetto e Tradizione di Cornelio Galas. Orto e giardino di Davide Brugna. Giovani in azione di Astrid Panizza. Nella botte piccola Alla ricerca del gusto di Alla ricerca. Campi da golf di Francesco de Mozzi. Centenario della Grande Guerra di Guido de Mozzi. Cartoline di Bruno Lucchi. Amici a quattro zampe di Fabrizio Tucciarone. L'Autonomia ieri e oggi di Mauro Marcantoni. Chi è il dott. Vincenzo Casiraro Nato a Ragusa il 13 marzoil dott. I principali ambiti di interesse sono: il turismo, i viaggi, la fotografia e gli eventi culturali.