Una vita sessuale migliore con i propri cari

Repressione Sessuale: un Mostro Vivo... ANCORA!!

Incontri per adulti regione di Astrakhan

Nonostante l'intensa propaganda portata avanti negli ultimi decenni, la cannabis sta diventando sempre più popolare e non senza motivo. Accanto ai noti benefici terapeutici che questa pianta offre, gli studi hanno rivelato che i consumatori abituali di cannabis hanno una vita sessuale più attiva di coloro che non ne fanno uso.

Infatti, secondo il Journal of Sexual Medicine, i consumatori di marijuana amano fare sesso e tendono a cercare il rapporto più frequentemente dei non-consumatori. I ricercatori della Stanford University hanno aperto il dibattito sulla cannabis ed il sesso. O, più nello specifico, hanno posto la questione su chi ha una vita sessuale più attiva tra i consumatori di marijuana e coloro che invece non ne fanno uso.

Quindi dimenticatevi pure del mito dei " fumatori di cannabis pigri ". Quindi, nell'arco di un anno, fanno sesso mediamente 20 volte in più" dichiara il Dottor Michael Eisenberg. Questa affascinante rivelazione è scaturita dopo che il team di ricercatori ha dato un'occhiata al sondaggio annuale del Center una vita sessuale migliore con i propri cari Disease Control and Prevention Centro per il Controllo e la Prevenzione delle Malattiesvolto su una base di Lo studio non solo includeva sia uomini che donne, ma teneva conto anche del fattore età, avendo nel campione individui dai 15 ai 49 anni.

Nel confronto tra uomini e donne, lo studio ha mostrato che le donne che consumano marijuana quotidianamente sono gli individui che hanno più rapporti sessuali. In media, le donne che non si danno all'erba tendono a darsi al piacere carnale 6 volte al mese. Invece, per le donne che una vita sessuale migliore con i propri cari cannabis almeno una volta al giorno, la media sale a 7,1 volte al mese.

Tuttavia, lo fanno comunque molto di più dei loro simili "sobri". Infatti, gli uomini non-fumatori hanno rapporti solo 5,6 volte al mese in media, laddove i consumatori abituali arrivano a 6,9 volte al mese. Oltre a tener conto del fattore età, lo studio ha parametrizzato i risultati anche rispetto all'etnia, al credo religioso ed altri parametri.

Tuttavia, i risultati si sono mostrati invarianti rispetto a tutti questi fattori. E non è tutto. A quanto pare, più una vita sessuale migliore con i propri cari un individuo assume, più sesso fa. Alcuni sono di natura una vita sessuale migliore con i propri cari "arrapati" di altri. Il desiderio sessuale non è uguale per tutti. Ma, ancora una volta, non è un mistero che l'erba renda tutto migliore.

E ci sono diverse voci importanti a confermarlo. Lester Grinspoonun ex professore della Harvard Medical School, ha dichiarato al New York Magazine che la marijuana amplifica ogni genere di esperienza, sesso incluso.

Per non parlare del fatto che ci sono persino prodotti a base di cannabis pensati apposta per migliorare la vita sessuale ed è addirittura possibile auto-fabbricarsi un lubrificante infuso di cannabis che alcuni sostengono porti le donne ad orgasmi più intensi. Lo studio di Eisenberg prova che la marijuana fa venire la voglia? Non esattamente. Ma una cosa è certa, e cioè che i consumatori abituali fanno più sesso di chi sceglie di non fare uso dell'erba.

E la combinazione erba-sesso fa più bene che male. Per non parlare del fatto che probabilmente è una delle sostanze più sicure da assumere prima di un rapporto. Eisenberg non sostiene affatto che sia necessario farvi una canna per entrare nel 'mood' giusto.

Ma allo stesso tempo, non dovete preoccuparvi se lo fate. Articolo correlato. Suggerisci una modifica. Potrebbe piacerti anche. Blog categories Come coltivare marijuana Cultura Cultura.