Woman con i delfini in

Quello che NON volevi sapere sul delfino - SCIENZA BRUTTA

Incontri per adulti dal 14

Goodreads helps you keep track of books you want to read. Want to Read saving…. Want to Read Currently Reading Read. Other editions. Enlarge cover. Error rating book. Refresh and try again. Open Preview See a Problem? Details if other :. Thanks for telling us about the problem. Return to Book Page. Preview — Delfini by Banana Yoshimoto.

Delfini by Banana Yoshimoto. Alessandro Giovanni Gerevini translator. Kimiko, giovane scrittrice Woman con i delfini in romanzi d'amore, esce con Goro. Una sera, dopo una visita all'acquario di Tokio per vedere i delfini, fanno l'amore, ma Kimiko capisce subito che la loro storia non ha futuro; Goro convive infatti con un'altra donna, più grande di lui e dalla quale non vuole separarsi. Kimiko decide allora di abbandonare Tokio per trovare rifugio in un tempio Kimiko, giovane scrittrice di romanzi d'amore, esce Woman con i delfini in Goro.

Kimiko decide allora di abbandonare Tokio per trovare rifugio in un tempio Woman con i delfini in al mare, dove conosce Mami, ragazza dalle Woman con i delfini in soprannaturali. È da lei che viene a sapere di essere incinta. Le notti di Kimiko, i suoi sogni, si popolano di delfini, meravigliose creature che l'accompagnano, insieme ad Akane, la bambina che porta in grembo, verso un futuro che non si era immaginata. Un romanzo molto intimo, quasi privato, Woman con i delfini in apre una nuova area di esperienza emozionale del mondo di Banana Yoshimoto.

Get A Copy. PaperbackI Canguripages. Published January by Feltrinelli first published March 20th More Details Original Title. Other Editions 4. Friend Reviews. To see what your friends thought of this book, please sign up. To ask other readers questions about Delfiniplease sign up. Lists with This Book. Community Reviews. Showing Average rating 3. Rating details. More filters. Sort order. Start your review of Delfini. Jan 27, Lisachan rated it it was ok.

Dicevo giusto mentre leggevo alla mia donna che la Yoshimoto negli anni impari a conoscerla, e sai, quando apri un suo romanzo, che in realtà ci troverai dentro Woman con i delfini in la stessa storia, riveduta secondo caratteristiche diverse, magari, ma identica nel nocciolo. Anche Delfini non fa eccezione, naturalmente, le tematiche care a Banana sono sempre quelle: perdita, malinconia, nostalgia, forza dell'amore, spiritualità delle piccole cose, rinascita.

Alle volte, la Yoshimoto riesce a mixare le sue tem Dicevo giusto mentre leggevo alla mia donna che la Yoshimoto negli anni impari a conoscerla, e sai, quando apri un suo romanzo, che in realtà ci troverai dentro sempre la stessa storia, riveduta secondo caratteristiche diverse, magari, ma identica nel nocciolo. Altre volte, invece, la performance di equilibrismo alchemico non riesce, ed è stato il caso, ad esempio, di Arcobaleno. Alcuni passaggi sono banali, certi altri forzati come ad esempio il punto in cui si insiste fino allo sfinimento sul fatto che, quando la protagonista resta incinta, in realtà non avrebbe dovuto essere in ovulazione; Woman con i delfini in essere spiegato in molti modi, ma Banana tira fuori una bananata e lo spiega con: la forza dell'amore mi aveva costretta a un'ovulazione fuori programma!

Okay then. Mai, in nessun momento, la narrazione ti prende al cuore. Quella della Yoshimoto è una narrazione lieve, leggera, tutta pulviscoli di luce. Ogni tanto, col romanzo giusto, questi pulviscoli ti rimangono attaccati addosso. Quando prendi in mano il libro sbagliato, invece, te li scrolli dalle spalle in Woman con i delfini in.

E' il caso di Delfini. Ho letto tutti i libri pubblicati in Italia di Banana Yoshimoto. Nelle realtà e nei personaggi tratteggiati dalla Yoshimoto — perché questo fa, tratteggia, con la sua scrittur Ho letto tutti Woman con i delfini in libri pubblicati in Italia di Banana Yoshimoto. Più che fatalismo, a tratti verrebbe da imputarle una Woman con i delfini in ignavia. Forse, semplicemente e tristemente, Banana e io parliamo ormai lingue diverse, non ci capiamo più, non ci riconosciamo più.

Sarebbe stato bello invece crescere insieme. Gli eventi si erano susseguiti con una rapidità tale da non riuscire a tenere il passo con la realtà, Woman con i delfini in da desiderare che qualcun altro registrasse Woman con i delfini in quei cambiamenti. Una quantità spaventosa di memorie che mi si era impressa nel corpo, nelle cellule, nel cuore, che si sarebbero cancellate soltanto con la mia morte. Ricordi di cui io sola conoscevo i dettagli. Anche solo per quello, non potevo non pensare alla meraviglia di essere viva.

Nov 06, Haunt rated it liked it. Nell'iniziare questo libro sapevo benissimo che avrei trovato nel passato della protagonista un parente venuto meno. Infatti Kimiko è orfana di madre. A leggere solo le quarte di copertina, questa sembra una conditio sine qua non senza cui la storia non potrebbe cominciare. Salv Nell'iniziare questo libro sapevo benissimo che avrei trovato nel passato della protagonista un parente venuto meno.

Anche Delfini non fa eccezione. Ovviamente questo non lede alla bravura della Yoshimoto, quanto scritto è solo un mio parere personale, un fatto di gusti. Quello che mi affascina è riscontrare che alla fine l'autrice non delude. Peccato abbia sempre questo velo di tristezza con cui presentare i suoi libri.

A metà libro ho dovuto interrompere la lettura e rimandarla al giorno dopo per il gran senso di pesantezza, di claustrofobia e di poca aria che mi hanno tramesso alcuni passaggi.

Forse non mi è piaciuto molto "quello di cui leggevo" ma sicuramente mi ha colpiutro "quello che leggevo", ossia come è stato scritto.

Grande prova di scrittura della Yoshimoto, ha toccato delle corde antipatiche ma le ha fatte suonare bene. Sep 19, Kia76 rated it it was ok Shelves: giappone. La Yoshimoto non ha più niente da dire Le mancava un libro sulla maternità, eccolo qui.

Un libro "femminile" ma che non ha niente da trasmettere ad una lettrice donna, figuriamoci ad un uomo! Banana, ti consiglio vivamente di riporre la penna e andare in pensione.

Non hai più niente da dire. Al quarto " Dec 03, Nunzia Viceconte rated it liked it. Niente da dire, oramai dopo 5 libri letti di questa autrice, sono arrivata a comprendere il suo stile. Ogni suo libro, per quanto possa essere significativo e per quanti spunti per riflettere offra, è sempre caratterizzato da una vena di tristezza. Questo è fino ad ora tra i libri che ho letto il suo romanzo di più difficile comprensione: il tema trattato è infatti delicato e dolce, ma al tempo stesso viene analizzato da punti di vista diversi e talvolta ambigui.

Inutile parlare dell'emozione Niente da dire, oramai dopo 5 libri letti di questa autrice, sono arrivata a comprendere il suo stile. Inutile parlare dell'emozione nei tratti in cui la protagonista parla della gravidanza e della nascita della bambina. Romanzo consigliato e ricco di spunti di riflessione, e consigliatissima in generale l'autrice che tratta sempre temi profondi e importanti. Sep 15, Roberta rated it it was ok Shelves:oriente.

Proprio non ci siamo Già Il coperchio del mare non mi aveva entusiasmato, non Woman con i delfini in poi di Chie-Chan e io che ho trovato semplicemente orribile. Con questo Delfini la Yoshimoto mi dimostra che, se ho voglia di leggere un suo bel libro devo dedicarmi alle riletture dei suoi grandi classici e Woman con i delfini in perdere le ultime uscite.

Una trama surreale e fastidiosa, una scrittura inconcludente, mi pare che nello stesso paragrafo la Yoshimoto riesca a scrivere una cosa, il suo contrario e poi un paio di altre co Proprio non ci siamo Già Il coperchio del mare non mi aveva Woman con i delfini in, non parliamo poi di Chie-Chan e io che ho trovato semplicemente orribile.

Una trama surreale e fastidiosa, una scrittura inconcludente, mi pare che nello stesso paragrafo la Yoshimoto riesca a scrivere una cosa, il suo contrario e poi un paio di altre cose che non c'entrano nulla. Scenes are not logically linked and the main character was always thinking and doing nonsense "philosophical" things. It was cool reading about pregnancy but nothing else. Jul Woman con i delfini in, Emanuela rated it it was ok. Non saprei La Yoshimoto io la trovo sempre molto delicata nel descrivere sensazioni e stati d'animo.

Riesce a comunicarmi quello stato di sospensione, quel saper Woman con i delfini in i segnali che ci vengono da dentro, quell'interpretare la quotidianità come qualcosa di più alto e spirituale. E' decisamente affascinante tutto questo, tanto da fare in modo che a cadenze regolari io abbia bisogno di calarmi nelle sue atmosfere. Questo romanzo non l'ho trovato particolarmente riuscito. A tratti fa breccia, Non saprei