Che un uomo ha bisogno di conoscere il sesso anale

Il #rapporto #anale è contro natura? Causa #danni fisici dolorosi e danni psicologici e spirituali?

Sesso in pubblico sulla spiaggia

Il sesso anale è definito anche sodomia. Quindi un mito nel mito. Un incredibile equivoco? È strano che in tutte le interpretazioni della Bibbia si arrivi a condannare gli abitanti di Sodoma come colpevoli di praticare il sesso anale che viene considerato perverso e contro natura anche se dal racconto non emerge, quando non si accenna mai al rapporto incestuoso tra Lot e le sue figlie. Ne deriva che se avessimo interpretato la Bibbia in un altro modo forse i sodomiti oggi sarebbero stati quelli che bramano il sesso in generale oppure ancora più semplicemente coloro che negano ospitalità agli stranieri.

Alcuni psicologi sostengono che il piacere che ne deriva nel praticarlo, sia per i soggetti passivi che quelli attivi, è in gran parte motivato dal piacere psicologico di infrangere un tabù. Nelle società culturalmente influenzate dalla Bibbia, più è vietato e più che un uomo ha bisogno di conoscere il sesso anale vogliamo fare.

Sopratutto se a vietarlo è qualcuno di cui o non abbiamo assolutamente considerazione o, nel caso della Libro Sacro, di qualcosa della quale oggi, più che mai, mettiamo in dubbio le sue origini divine. Dovremmo comunque liberarci dai tabù in ogni caso, sia che ci limitino sia che ci inducano ad infrangerli.

Per quanto riguarda i divieti, negli Stati Uniti vigeva una legge che puniva chi praticava la sodomia con pene che variavano da multe fino a qualche anno di reclusione.

In una dozzina di stati è stata abrogata solo pochissimi anni fa. Provare piacere nella penetrazione è una cosa normalissima, sia per uomini che per donne. Penso che arrivati a questo punto di questo libro, molti maschi di vecchio stampo, lo chiudano e lo brucino. Ma fortunatamente molti uomini hanno una moderna ed evoluta apertura mentale che li spinge a sperimentare il sesso anale.

Qualcuno con la propria donna e le modalità sono molte: il classico dito durante una fellatio, oppure i più coraggiosi si lasciano penetrare da un dildo anale, o ancora, i più arditi, si fanno penetrare con uno strap-on. Non è meraviglioso? Molte donne si eccitano tanto con un uomo che le lascia esplorare il proprio buchetto e tante ancora non lo ammettono neanche a loro stesse.

Ma non è finita qui, ci sono uomini ai quali è capitato senza disdegno un rapporto sessuale con altri uomini e non per che un uomo ha bisogno di conoscere il sesso anale si sentono bisessuali né tanto meno omosessuali. Al di là di tutto fare sesso anale non è una pratica alla quale ci si arriva tanto facilmente. Lo sfintere è un muscolo molto elastico ma per molti neofiti, sappiamo tutti che potrebbe risultare molto che un uomo ha bisogno di conoscere il sesso anale.

Qualcuno rinuncia ma per gli esperti è un vero peccato che si lasci perdere quando se ne prova quanto meno curiosità, e questo è meraviglioso. Una branchia della Sessuologia moderna, che si sgola per abbattere i tabù e le false convinzioni su presunte controindicazioni di tale pratica, incoraggia a esplorare il più possibile le nostre potenzialità del piacere anche e sopratutto attraverso le antichissime filosofie orientali come il Tantradalla quale la scienza occidentale sta finalmente attingendo molto.

In commercio esistono prodotti sani utili alla lubrificazione e una casa produttrice di profilattici ne ha creato uno sulla cui superficie è presente una blanda soluzione anestetica generalmente a base di lidocaina. Esistono anche sex toys progettati e costruiti proprio per le prime esperienze.

Tutti i rapporti sessuali sono a rischio di contagio ma sappiamo bene che il sesso anale è quello che nasconde maggiori possibilità di contrarre malattie. Bisogna stare attenti, è vero, ma la mia personalissima idea è che bisogna vivere sempre e in tutte le dimensioni che la Vita ci offre con molta dignità e rispetto per noi stessi, sempre.

Non si deve mai confondere un bisogno con il piacere. Un bisogno tende a farci fare qualunque cosa per soddisfarlo, il piacere no. Esiste una profonda differenza spirituale tra i due concetti e incoraggio voi lettori a cercare letture che che un uomo ha bisogno di conoscere il sesso anale tali argomenti.

La che un uomo ha bisogno di conoscere il sesso anale è il gioco dei potenti, su di noi. Scuriosiamo, anche su questo scottante argomento, sul web:. Vi è mai capitato di sodomizzare una donna, e appena entrati Leo88 A me sinceramente non piace il sesso anale Francesco Secondo me non c'è nulla di disgustoso.

Alla maggior parte degli uomini piace infilarlo nel sedere delle donne Prima il sedere era un tabu!!! Il tabu che un uomo ha bisogno di conoscere il sesso anale scoregge sta per essere sfatato Ma il tabu della cacca è ancora duro a morire So chè è difficile parlarne e crea imbarazzo, ma: tutti i sederi femminili sono pieni di cacca!

Ve lo assicuro!!!! Anche quel sederino bello che oggi avete visto sculettare su un marciapiede della vostra città!!!! E allora visto che l'argomento stimola non solo voi In particolare sembra che più passi il tempo e più si abbassi per le donne l'età in cui hanno il primo rapporto anale.

E allora qualche curiosità che spero le donne sapranno soddisfare : 1 perchè secondo voi le donne in passato erano tutte terrorizzate dall'idea di provare dolori atroci Bene, sono la prima a rispondere Punto 1:Non sono d'accordo sul fatto che una volta le donne non provavano Punto 2:Non è assolutamente vero che facendolo dietro non si ha il rischio di gravidanze Punto 3:Questo varia secondo me da donna a donna Ci sono donne che raggiungono l' orgasmo più facilmente con sesso anale Punto 4:A che età?

E lui si sente. Io non l'ho mai fatto per evitare gravidanze, perchè come hanno gà detto il rischio c'è cmq Punto 1 Sono d'accordo con aramos. E poi il sesso anale lo si è sempre praticato, ma una volta se ne parlava molto meno. Il motivo che mi spinge a praticarlo? Il fatto che non ne posso più fare a meno, perchè il piacere è indescrivibile, intensissimo, proprio animalesco, si.

E poi lui impazzisce nel vedermi lasciare andare al piacere che mi da il sesso anale. Orgasmo anale Comunque mi piace quasi più dietro che davanti, incredibile. Prima volta intorno ai 20 anni. È incredibile come girando in internet, nei blog, ci sia una altissima percentuale di ragazze e ragazzi che credono che praticando sesso anale si corra il rischio di una gravidanza.

Molti hanno questa convinzione senza sapere nulla in proposito e senza peraltro ragionarci sopra. Per quanto riguarda la pratica del sesso anale in passato, credo che sia difficile sapere con esattezza se e quanto era meno che un uomo ha bisogno di conoscere il sesso anale.

Da questo punto di vista è veramente un dono, un momento di estrema intimità che viene vissuto nella massima condivisione. Se è vero che alle donne piace, è vero anche che sentono il bisogno di viverlo con un uomo del quale provano una fiducia profonda, rispetto e stima reciproca e non è assolutamente detto che sia il partner della vita.

Saper riconoscere questi momenti e riuscire al lasciarcisi andare per viverli fino in fondo, dà alla vita il suo vero significato. Personalmente la cosa che mi eccita di più non è affatto possedere una donna. È un concetto che non mi interessa, anzi lo ignoro o se ci rifletto lo aborrisco.

Riceverai Gratis la Newsletter mensile con gli aggiornamenti di Riflessioni. I contenuti pubblicati su www.