In cerca di sesso Budennovsk

Nella mente di un sessodipendente - Nemo - Nessuno escluso 26/10/2017

Foto private del sesso franca

Introduzione La posta in gioco supera In cerca di sesso Budennovsk, ormai, la semplice sorte del Kosovo, Non eccessivo affermare che lo scacco della NATO significherebbe a un contempo la fine della credibilit delAlleanza e il ridimensionamento della guida mondiale americana.

Il titolo del presente lavoro pu sembrare polemico, vittimista, quasi violento. Lungi per dallessere un saggio di parte, animato da un antiamericanismo passionale, tipico di certi circoli intellettuali e politici francesi, la constatazione che noi solleviamo di In cerca di sesso Budennovsk vera aggressione dellEuropa da parte della superpotenza americana, a proposito tra laltro, della recente guerra della NATO contro la Serbia e la ex Iugoslavia, non mira ad esacerbare le tensioni tra Europa e Stati Uniti, usciti, allinizio, da una stessa civilt e i cui destini sono strettamente legati dopo la colonizzazione europea delle Americhe fino ai nostri giorni.

Lungi dallincriminare o dal giudicare tutto un popolo, del resto molto eterogeneo, spesso isolazionista nellanimo e poco interessato dalla politica internazionale, il nostro scopo di mostrare che le classi dirigenti americane alti responsabili politici, industriali, finanzieri, strateghi, professionisti dellinsegnamento, cio dello show business sono animate, dalla fine della guerra fredda soprattutto, da una straordinaria volont di potenza, una forma di nazionalismo imperiale, probabilmente ereditato tanto dalla struggle for life o dalla sacralizzazione puritana del successo materiale In cerca di sesso Budennovsk legato agli interessi e ai recenti successi economici del Nuovo Mondo.

Questo porta i dirigenti degli Stati Uniti a sviluppare una vera strategia1 egemonica su scala planetaria. Abbiamo de facto a che fare con una nazione che pensa la sua sopravvivenza e la sua continuit stessa in termini di dominazione totale gli strateghi americani dicono pudicamente leadership globaledel mondo. Sarebbe fare principalmente dellantigermanismo, dellantislavismo, dellantigallicismo il constatare che in un dato momento, alcune classi dirigenti francesi, tedesche, slavo-russe hanno scientemente pensato e organizzato, attraverso il bonapartismo, il nazionalsocialismo o il comunismo sovietico, la loro egemonia globale, a prezzo di terribili drammi umani?

Descrivere le strategie classiche del divide et impera, il cinismo e il carattere spietato, inumano, dei diversi regimi totalitari o dittatoriali che si sono succeduti dalla fine del XVIII secolo procedimenti daltronde inerenti ad ogni politica egemonica equivarrebbe a un crimine di lesa maest verso i popoli interessati?

Il conformismo intellettuale del politicamente corretto impedirebbe agli analisti di esaminare con obiettivit, questa volta, i contorni dellimperialismo americano, totalitario a suo modo, certamente in maniera meno brutale del nazismo In cerca di sesso Budennovsk del comunismo, ma altrettanto estremamente violento, come osserviamo dallinizio degli anni 90? Il fatto che Washington mascheri, ed guerra vera, In cerca di sesso Budennovsk manifestazioni coercitive della sua egemonia globale dietro la morale universale dei diritti delluomo, i valori dellOccidente2, il diritto di ingerenza umanitaria, vale a dire il nuovo concetto di guerra umanitaria, dispenserebbe gli osservatori di mettere in risalto il carattere unilaterale, violento, destabilizzante, per tutto il mondo, e sempre pi antidemocratico, della.

Cos come si In cerca di sesso Budennovsk constatare, gli insegnamenti degli antichi sono lontano dallessere sorpassati, e larte della retorica come mezzo di potere e di guerra pi attuale che mai. Come In cerca di sesso Budennovsk in tutto questo saggio, la politica estera degli stati Uniti mira essenzialmente a perpetuare legemonia americana, senza rivali dalla fine della guerra fredda, e ad impedire lapparizione di concorrenti geo-economici, soprattutto in Asia e in Europa occidentale.

Essa dunque volta in gran parte contro gli interessi delle nazioni europee. Tuttavia, consistendo la politica nel indicare lamico e il nemico, come ha dimostrato il politologo Julien Freund, ed avendo la strategia come scopo quello di mettere in opera gli obiettivi fissati dai politici, conviene fare una gerarchia in anticipo delle inimicizie e delle minacce, perch in politica internazionale come nella scienza militare, sempre stato pericoloso, quasi funesto, lottare su due fronti nello stesso tempo.

Definiremo quindi lAmerica, non come nemico esistenziale degli Europei, ma come avversarioconcorrente allinterno del campo occidental-europeo. Un avversario sovente pericoloso, deciso a utilizzare tutti i mezzi per raggiungere i suoi scopi e impedire alla vecchia Europa di emanciparsi dalla sua leadership, ma, che si voglia o no, un ramo della civilt europea, la sua branca occidentale mutante. Il nemico esistenziale, o piuttosto la minaccia geoculturale principale, per parafrasare Huntington non essendo questa ancora incarnata da un solo nemico certamente rappresentata dal totalitarismo teocratico che costituisce lislamismo, al quale diversi regimi del mondo musulmano3 si richiamano, indipendentemente dalle loro divisioni: Arabia Saudita, Pakistan, Sudan, Afganistan, Iran, Cecenia prima dellultima guerra russo-cecenaecc.

Questa minaccia fondamentale, per i valori, la sicurezza collettiva, la sovranit e la sopravvivenza stessa degli Stati dEuropa, contemporaneamente dipendenti dal petrolio del Golfo e socialmente e scossi dallimmigrazione extra-europea incontrollata e il terrorismo islamico, in un certo modo totale, vale a dire esistenziale, ben anteriore allepoca moderna ma pi attuale che mai, avendo fatto la globalizzazione decuplicare i suoi mezzi e i suoi campi dazione.

Non si pu mettere dunque questa minaccia fondamentale sullo stesso piano dellavversione americana, in qualche sorte interna alla civilt europea-occidentale, quindi endogena. Come un numero crescente di responsabili e intellettuali americani affermano, coscienti di questa minaccia fondamentale per lEuropa e lOccidente, le tre grandi componenti della civilt europea Americhe il cui nocciolo formato dagli Stati Uniti ; Europa occidentale con lUnione europea; ed Europa slavo-ortodassa, il cui cuore strategico la Russia minacciate collettivamente, a differenti gradi, dovrebbero essere idealmente pi unite che mai, di fronte alla minaccia dal Sud, galvanizzato dalla bandiera revanscistica dellislamismo, pronto a venire alle mani con lEuropa, che non sar mai perdonata dallaver colonizzato il Dar-el-Islam.

Negli Stati Uniti, i pochi osservatori lucidi arrivano ad affermare che questo paese dovrebbe prendere In cerca di sesso Budennovsk testa di una grande coalizione occidentleuropea di fronte alla minaccia del Sud islamico. Ma nonostante gli ex alleati islamisti degli Americani come In cerca di sesso Budennovsk Bin Laden, i fondamentalisti egiziani o i Talibani abbiano dichiarato guerra al Grande Satana, le Amministrazioni americane si ostinano a perseguire la pericolosa strategia filoislamica inaugurata dalla CIA, dal Pentagono e dal dipartimento di Stato durante la guerra fredda, con lo scopo di indebolire la Russia sovietica, fatto che alcuni dei maggiori specialisti americani di problemi strategici, come Samule Huntingtpn, Henry Kissinger o ancora Yossef Bodansky, deplorano.

Malgrado lanti-americanismo crescente degli islamisti e del mondo arabo-musulmano in In cerca di sesso Budennovsk, gli strateghi americani continuano a strumentalizzare i fanatici di Allah un po ovunque nel mondo, con lobbiettivo, questa volta, di cingere la Russia, la Cina e anche lIndia, per motivi essenzialmente economici e geostrategici che svilupperemo nel prosieguo di questo libro.

Infatti In cerca di sesso Budennovsk meno che si possa dire che lalleato americano non si comporta sempre come un membro solidale della civilt occidentale di fronte alla minaccia globale rappresentata dallislamismo. Ben al contrario, scegliendo il campo della Turchia, dellArabia Saudita o delle repubbliche musulmane dellex URSS contro la Russia e, pi indirettamente lUnione europea, portandosi sistematicamente in aiuto di entit islamiche antidemocratiche e nel caos In cerca di sesso Budennovsk, Kuwait, Bosnia, ex Iugoslaviai dirigenti degli Stati In cerca di sesso Budennovsk dAmerica hanno rotto lunit culturale occidentale, cos come ha scritto il professore Samuel Huntington.

Da allora, e finch la politica estera americana non avr modificato il suo orientamento anti-ortodosso e pro-islamico, gravemente dannoso per linsieme delle societ europee e occidentali, gli Europei potranno legittimamente considerare la NATO come un sistema di difesa superficialmente multilaterale, al servizio dei soli interessi geoeconomici americani a breve e medio termine, quindi inadatta a difendere quelli, ben inclusi, delle nazioni europee.

Come si potuto prendere coscienza con la guerra del Kosovo, che fu loccasione per la NATO di rivelare la sua vera natura unilaterale e di far andare in frantumi i principi del diritto internazionale aggirando le sue istituzioni legali ONUlOrganizzazione dellAlleanza atlantica non In cerca di sesso Budennovsk che il pezzo principale di una strategia americana di egemonia globale che necessita della creazione di focolai dinstabilit e della moltiplicazione di conflitti di media intensit ovunque nel mondo dove si giustifichi la sua estensione.

Coscienti che unEuropa forte e indipendente sarebbe in grado di superare lAmerica in tutti i campi della potenza economica specialmente, gli strateghi americani vogliono ad ogni costo prevenire il minimo risveglio, soffocare sul nascere la minima velleit di autonomia europea, nel caso in In cerca di sesso Budennovsk dei dirigenti lucidi decidessero di mettere in piedi una Grande Europa continentale, riconciliando i suoi due polmoni, quello ortodosso e quello occidentale.

Da qui la volont americana di indebolire e diluire il continente europeo includendo in nome della NATO la Turchia nellUnione Europea e allontanando ancora di pi lentrata della Russia, affinch la costituzione di una Grande Europa continentale indipendente e forte, suscettibile di fare la concorrenza In cerca di sesso Budennovsk Stati Uniti ma resa cos impossibile non veda mai la luce. Di fronte allEst europeo, gli Stati Uniti conducono dunque una doppia politica consistente: primo, nellestendere la NATO alle porte della Russia, integrando nel mondo occidentale le nazioni antirusse dellex Blocco sovietico in via di industrializzazione, di cultura cattolico-protestante Ungheria, Polonia, ex Cecoslovacchia ecc.

Si tratta quindi di dividere il continente europeo in due, riaccendendo una nuova guerra fredda tra un Est post-bizantino ex sovieto-comunista e un Ovest americanizzato, un nuovo scontro geoculturale tra le due Europe, In cerca di sesso Budennovsk luna allaltra di fronte al problema strategico islamicooccidentale e socio-economico.

Attraverso questa griglia di lettura, le profonde ragioni della guerra del Kosovo4 sembrano pi chiare: ogni bomba sganciata su Pristina o Belgrado equivaleva a risvegliare i vecchi rancori tra i due polmoni europei, a reintrodurre le fratture dolorose che, dal Grande Scisma alla spartizione di Yalta, le hanno divise in passato a detrimento dellindipendenza e dellunit geostrategica del Vecchio Continente e che erano giustamente sul punto di chiudersi dopo la caduta del muro di Berlino e la perestroika.

In breve, In cerca di sesso Budennovsk instaurare tra Occidente e Oriente europeo una nuova cortina di ferro e di sangue, a sollevare lOccidente contro il blocco ortodosso. Particolarmente significativi, i concetti chiave di civilt e di Occidente saranno oggetto di parecchi sviluppi in diversi capitoli, dato che gli avvenimenti accaduti in Iraq e nellex Iugoslavia da pi di dieci anni mettono in scena, da una parte, i buoni Occidentali, e dallaltra, i cattivi Orientali, essendo questi ultimi senza differenza asiatici, slavo-ortodossi o arabo-musulmani.

Come vedremo, la rappresentazione Occidente o occidentalismo, per riprendere lespressione del sociologo russo Alexandre Zinoviev sembra essere diventata unarma semantica, In cerca di sesso Budennovsk illusione culturale, che serve sostanzialmente a ingannare lEuropa e ad associarla alle imprese pericolose dellOccidente americano, quindi a diluire le responsabilit e le motivazioni strategiche profonde dei governi doltre Atlantico, come a legittimarle dal punto di vista ideologico e culturale.

Strategicamente, lEuropa, il Vecchio Continente europeo nel suo insieme, rischia di pagare molto cara la fattura delloccidentalit e la tassa strategica dellatlantismo, semplici paravento della sua sottomissione agli Stati Uniti: divisa allinterno, divisa in due da una nuova cortina di ferro culturale e socioeconomica, e presa nella tenaglia tra un Sud islamico revanscista e un Occidente americano egemonico distruttore didentit pseudocultura commerciale Mc World analizzata dal sociologo americano Benjamin BarberlEuropa non sembra pronta a raccogliere le serie sfide del XXI secolo che rischiano francamente di farla sparire in quanto civilt plurimillenaria se non reagisce molto presto.

Invece di pensarsi come potenza geoculturale e dinvitare il suoi alleato americano e russo In cerca di sesso Budennovsk costituire, su basi nuove ed eque, un fronte slavo-occidentrale davanti al totalitarismo islamista anti-occidentale o anti-ortodosso indifferentemente e invece di incoraggiare i popoli del Sud, specialmente arabo-musulmani -- prime 4.

Da parte sua, Washington, invece di aiutare lEuropa a contrastare la minaccia mondiale dellIslamismo anti-occidentale, In cerca di sesso Budennovsk la formazione di basi arretrate strategiche del fondamentalismo in Bosnia, in Albania e in Kossovo.

Insomma, diversi Afganistan a poche ore daereo da Roma e da Parigi Le conseguenze della guerra occidental-americana contro la Serbia, di una gravit insospettabile, rischiano di farsi sentire per lunghi decenni ancora, tanto le piaghe riaperte sono In cerca di sesso Budennovsk e i precedenti creati propizi alle peggiori deviazioni. Se appaiono, a breve termine, proficue agli Stati Uniti sono in definitiva dannose agli interessi vitali dellEuropa continentale e dellOccidente.

Avranno per principale effetto strategico quello di rafforzare, a medio e lungo termine, le posizioni della Internazionale islamista sunnita, un tempo chiusa tra il Pakistan e lAfganistan e mantenuta da Riyad, oggi presente nella totalit del mondo musulmano eccettuato lIran sciita e anche in Europa balcanica. Per non parlare del risveglio dellultranazionalismo turco, nella sua versione postkemalista, neo-ottomana e panturanica, il cui irredentismo etno-religioso e la volont di conquista si fanno sentire in tutta lEurasia e nei Balcani, dalla Cina alla Tracia greca passando per la Grande Albania, In cerca di sesso Budennovsk via di realizzazione, e la Bosnia.

Parallelamente, la volont americana di escludere fino allultimo momento i Russi dai negoziati di Ranmbouillet, cos come il bombardamento In cerca di sesso Budennovsk errore dellambasciata di Cina in Serbia, possono essere interpretati come la volont deliberata, da parte degli Stati Uniti, di scatenare In cerca di sesso Budennovsk nuova guerra fredda questa volta tra, da una parte, lOccidente industrializzato incluse le NPI e il Giappone, e, dallaltra, il mondo ribelle, non occidentale principalmente: Russia-Bielorussia-Iugoslavia; Cina e Corea del Nord; Indianel senso in cui lintendono i membri del Forum economico di Davos e i cantori delleconomia liberale.

Secondo gli strateghi e gli economisti americani, il campo dei recalcitranti sarebbe potenzialmente in grado di rimettere in questione legemonismo di Washington nel mondo, donde lambizioso programma antimissile In cerca di sesso Budennovsk destinato a neutralizzare le potenze nucleari russa e asiatiche.

Soprattutto da ci deriva la strategia filoislmica degli Stati Uniti mirante a destabilizzare i suoi tre concorrenti pi pericolosi: India, alle prese nel Cashmir con gli islamisti In cerca di sesso Budennovsk un tempo appoggiati dalla CIA contro i Sovietici; Cina, ugualmente in conflitto con gli stessi separatisti islamisti nella regione ricca di petrolio e di gas naturale dello Xinjiang, popolata da Turco-musulmani; e Russia, contro la quale dei vecchi afgani ceceno-sauditi come Bessaiev o Khattab minacciano di incendiare tutto il Caucaso e lAsia centrale allo scopo di far perdere a Mosca la sua penetrazione strategica e le riserve e gli oleodotti di idrocarburi.

Notiamo come i principali teatri di scontro strategico-culturale, le principali zone di instabilit nel mondo, portano in maggioranza il segno della pragmatica e cinica strategia americana del divide et impera. Una strategia per suicida a lungo termine per lOccidente nelle sue differenti accezioni, ivi compresa dunque la societ americana, ma che le grandi compagnie anglosassoni, pronte a tutto per conquistare nuovi mercati, e le Amministrazioni americane, accecate dalla loro volont di potenza, difendono ad ogni costo, qualunque sia il prezzo da pagare per le altre componenti dellOccidente.

Efficienza innanzitutto, la celebre espressione che gli Americani si compiacciono ancoroggi di impiegare, riassume infatti abbastanza bene la condizione di spirito delle classi dirigenti doltre Atlantico, dato che la volont di potenza e lefficacia nazional-commerciale sono profondamente ancorate nello spirito del popolo uscito, allinizio, bene ripeterlo, da pastori puritani esaltati, persuasi di fondare la Nuova Sion, e soprattutto da condannati, questi paria e altri ribelli dellepoca che lEuropa aveva cacciato verso il Nuovo Continente, contemporaneamente agli adepti delle Chiese protestanti fondamentaliste.

Da ci deriva indubbiamente non soltanto lo spirito combattivo, per certi versi ammirevole, degli Americani, di cui gli Europei sembrano, per adesso, completamente sprovvisti, ma soprattutto, questa mentalit di businessmen conquistatori e senza scrupoli, capaci di tutto pur di raggiungere i loro scopi, compreso quello di In cerca di sesso Budennovsk gli interessi a lungo termine del loro paese e della loro civilt.

Nazione mercantile intimamente egemonica, gli Stati Uniti sono sicuri di rappresentare la sola vera democrazia, una democrazia benedetta da un Dio americano che non esita ad annunciarsi sui biglietti verdi In God we trust e che protegge limpresa statunitense nel mondo.

Questa certezza permette al 5. In virt di questa condizione di spirito, le civilt tradizionali appaiono contemporaneamente come delle anomalie e dei rimproveri viventi, che ricordano ai dirigenti americani che i valori non mercantili, come lidentit e la storia, prevalgono talvolta sulla sola ricerca del profitto.

Se questo possibile e necessario agli interessi americani, bisogna allora far sparire dalla superficie della terra ci che il linguista americano Noam Chomsky chiama la minaccia del buon esempio, vale a dire infatti i popoli riluttanti alla American Way of Life e al nuovo ordine mondiale. Cos si spiega In cerca di sesso Budennovsk laccanimento smisurato In cerca di sesso Budennovsk Stati Uniti contro la ex Iugoslavia o lIraq, poi lIndia e la Russia, se la In cerca di sesso Budennovsk militr-tecnologica fosse pienamente raggiunta.

Infatti, Chomsky indica come buoni esempi i regimi relativamente vitali, ma refrattari allegemonia americana e alla sua visione liberal-capitalistica del mondo, quindi in grado di fare gli antagonisti non allineati allordine occidentale, anzi di suscitare coalizioni anti-egemoniche. Se gli In cerca di sesso Budennovsk Uniti arrivano unilateralmente a dichiarare guerre un po ovunque senza subire pi di una ridicola astensione o un voto cinese allONU o un gesto tanto simbolico quanto disperato proveniente da Mosca, certamente perch sono i pi forti in tutti i campi del potere, ma ugualmente perch utilizzano per primi gli strumenti non militari propri della guerra moderna o guerra totale.

Questa comprende la guerra mediatica o dinformazione coperta da una guerra delle rappresentazioni la guerra economica e tecnologica, e soprattutto la guerra psicologica. Dopo aver subto degli scacchi militari, politici ed economici qua e l, in Vietnam, a Cuba, pi In cerca di sesso Budennovsk in Somalia, e, in una certa misura in Iran o in Libano, poi di fronte allattacco economico del Giappone nel corso degli annigli Stati Uniti sono arrivati, in questi ultimi dieci anni, a operare un formidabile risanamento economico, per molti aspetti esemplare In cerca di sesso Budennovsk la vecchia Europa socialdemocratica, e In cerca di sesso Budennovsk operare una In cerca di sesso Budennovsk ricostruzione di tutto i loro apparato di difesa e di intelligenza economica.

Gli strateghi e i persuasori americani hanno ripensato completamente la strategia globale del loro paese, diventata nellessenza geoeconomica, operando fusioni, raggruppamenti di industrie complementari, riconciliando tra di loro il settore politico, amministrativo, economico, industriale, mediatico e militare, fino ad eccellere in tutte le cose che restano identiche peraltro, nel campo della guerra totale.

In una seconda parte, dopo aver analizzato le cause politiche, storiche, spirituali e psicologiche che anno portato lEuropa a diventare vassallo volontario degli Stati Uniti e a partecipare alla sua stessa autodistruzione strategica e culturale, tenteremo di mettere in luce le vere motivazioni geopolitiche e strategiche che spinsero gli Stati Uniti e la NATO a impiegare In cerca di sesso Budennovsk forza, in maniera sproporzionata, sia nel Golfo che nella ex Iugoslavia. A partire da queste constatazioni opprimenti per i dirigenti europei, abbozzeremo, in una terza parte non senza aver fatto giustizia della guerra delle rappresentazioni nei cui termini la nozione di Occidente 6.

La colonna vertebrale startegica ideale di questa Grande Europa continentale sarebbe evidentemente lasse Parigi-Berlino-Mosca, come hanno dimostrato i generali e gli strateghi francesi Pierre-Marie Gallois e Henri Paris, se per la Germania rinunciasse una volta per tutte ai suoi antichi demoni pantedeschi e giocasse sinceramente il gioco dellunit europea.

Formuleremo quindi alcune proposte, ai nostri occhi essenziali, miranti a promuovere un pensiero geopolitico e una politica di difesa europea realmente autonome, vale a dire al servizio di una Europa aperta verso il mondo slavo-ortodosso e risolutamente indipendente che significa non nemica dagli Stati Uniti.

Infine, dimostreremo che, quandanche le Amministrazioni americane continassero a vedere nellEuropa un avversario potenziale e nella Russia un nemico irriducibile, originati pertanto dalla stessa matrice culturale del Nuovo Mondo, ma sacrificati per In cerca di sesso Budennovsk interessi islamico-petroliferi e atlantici di In cerca di sesso Budennovsk, non sarebbe nellinteresse a lungo termine In cerca di sesso Budennovsk Stati Uniti rilanciare una nuova guerra fredda geoculturale tra Occidente e larea post-bizantina ex comunista, guerra che contribuirebbe nella sostanza a dividere il fronte europeo-occidentale e i cui soli e reali benefici sarebbero in fin dei conti, non c da dubitarne, i differenti poli neo-imperialisti e bellicosi del In cerca di sesso Budennovsk islamico movimenti islamici radicali; Stati fondamentalisti sunniti: Afganistan-Pakistan, monarchie del Golfo, blocco irredentista turco-panturanico, ecc.

Lungi dal contraddire la tesi centrale di questo saggio, secondo la quale lOccidente, in quanto maschera dellegemonismo anglosassone, rivolto contro lEuropa, entit geopolitica in divenire aventi interessi propri, ricorderemo tuttavia che le rappresentazioni geopolitiche non sono mai cristallizzate e che, per sopravvivere, la civilt europea occidentale nel suo complesso, definita dal geografo Yves Lacoste, e come ammette Samuel Huntingon stesso, ha tutto linteresse, che lo voglia o no, a trattare con il mondo slavoortodosso e ad essere unita di fronte alla stessa ostilit fondamentale islamista proveniente dal Sud.

Capiamoci bene: lEuropa non deve in ogni caso rinunciare a diventare forte e indipendente, perch lungi dal compromettere una eventuale unit strategica pan-occidentale duttile davanti alla stessa minaccia geoculturale globale la costruzione di una Europa potente inciter gli Stati Uniti a tenere conto dei suoi interessi pi che a portare loro danno. Come si vede, la geopolitica una disciplina realista, per la quale i rapporti di forza sono, cos come le interfacce rappresentative, essenziali e vere forze motrici della storia.

NOTE 1. Precisiamo ci che intendiamo per politica, strategia e tattica ogni volta che usiamo questi termini. La politica una triade che comporta, secondo il generale Salvan: il disegno che si vuole realizzare, la definizione degli amici e dei nemici, e infine la lotta per arrivare al potere nazionale o mondiale e a mantenervisi: sono quindi le politiche che definiscono le strategie e i fini della guerra.

La strategia linsieme dei metodi e dei mezzi che permettono di raggiungere i fini richiesti dalla politica Salvan o ancora larte di far convergere la forza nel raggiungere i fini della politica Beaufre. La tattica larte di impiegare dei In cerca di sesso Budennovsk e degli uomini per raggiungere un obiettivo fissato dalla strategia: siamo nella tattica non appena delle armi classiche e moderne sono impiegate, incluse, certamente, contro obbiettivi civili Generale CR Jean Salvan, Politica, Strategia, Tattica, Definizioni, ; La Pace e la Guerra.

Introduzione generale ai problemi di difesa e di strategia, Criterion, ; conversazioni con lautore settembre aprile A proposito dei diversi livelli di strategia, ne riportiamo tre principali: 1. La strategia globale o integrale, secondo i militaritermine utilizzato da Lucien Poirier per definire il pi alto livello di strategia, definito dal potere politico. In cerca di sesso Budennovsk concepisce gli scopi nazionali supremi e determina la strategia generale, che fissa i fini da raggiungere nel campo diplomatico, economico, culturale, psicologico, militare, tecnologico, informativo, ecc.

La strategia dei mezzi, per la quale uno Stato o un gruppo di Stati decide di dotarsi di mezzi tecnologici, militari, industriali, ecc. Le strategie regionali o strategie particolari Salvanlocali declinazioni della strategia globale a seconda delle In cerca di sesso Budennovsk geoeconomiche e culturali che stabiliscono gli obbiettivi operativi e le scadenze. Quando scriviamo Occidente tra virgolette, il termine riveste un significato principalmente ideologico e propagandistico, legato alle concezioni mondialiste e atlantiste, mentre quando scritto senza virgolette, lOccidente indica per noi una realt di progresso In cerca di sesso Budennovsk culturale tangibile, bench evolutiva, vale a dire le diverse componenti della civilt europea occidentale Russia esclusa anzi, in una accezione allargata Lacosteprevedibile, linsieme delle societ di substrato europeo, area post-bizantina, Americhe, Nuova Zelante e Australia incluse.

Islam con una I maiuscola indica la civilt islamica e il mondo musulmano in generale, mentre islam con i minuscola designa la religione, il culto, la dottrina islamica. Abbiamo scelto di scrivere Musulmano con M, e cos di seguito per Cristiano, Ortodosso, ecc.

Dal punto di vista polemologico, la spedizione punitiva occidentale Forza alleata, scatenata senza dichiarazione di guerra n autorizzazione dei Parlamenti interessati, e durante la quale il nemico serbo-iugoslavo, che non aveva aggredito nessuno dei paesi della coalizione alleata e non aveva alcun mezzo di difesa, pu difficilmente essere considerata come una guerra.

Impiegheremo tuttavia in questo saggio lespressione guerra del Kosovo per motivi di In cerca di sesso Budennovsk. Geopolitica e civilt I conflitti pi intensigli scontri pi pericolosi in futuro rischiano di provenire dallinterazione dellarroganza occidentale, dalla intolleranza islamica e dallaffermazione della coscienza di s cinese. Samuel Huntington. La geopolitica moderna, nel quadro della quale inscriviamo il nostro studio, un approccio pluridisciplinare, a cavallo tra la strategia militare, le informazioni geografiche, la scienza politica In cerca di sesso Budennovsk la concezione culturale della storia.

Da alcuni anni, si tende ad aggiungere un quinto elemento, leconomia, donde lutilizzazione del termine geoeconomia. Essa privilegia quindi le configurazioni spaziali, geografiche e geoeconomiche e prende in considerazione le rivalit di forze nella misura in cui queste si basano sui territori, essendo il controllo o il possesso del territorio un mezzo per esercitare una autorit o una influenza sugli uomini e le risorse che vi si trovano.

In Francia, due grandi In cerca di sesso Budennovsk intellettuali hanno contribuito a riabilitare questa disciplina, un tempo studiata soprattutto in Germania, in Russia e nei paesi anglosassoni: il generale Pierre-Marie Gallois, per il quale la geopolitica studia linfluenza dellambiente sulluomo e il geografo Yves Lacoste, secondo il quale la geopolitica un atteggiamento culturale avente per oggetto lo studio delle rivalit territoriali delle forze e le loro ripercussioni nellopinione pubblica.

Secondo Lacoste, le rappresentazioni designano linsieme delle idee e delle percezioni collettive dordine politico, religioso o altro che anima i gruppi sociali e che struttura la loro visione del mondo. Cos le rappresentazioni sono destinate a legittimare il desiderio di territorio, la volont di potenza del campo amico e dunque a squalificare le motivazioni e le rivendicazioni del campo nemico.

Se si studia la guerra del Kosovo alla luce della geopolitica moderna, ci vuol dire che gli strateghi iugoslavi, cos come i loro colleghi della NATO, per squalificare gli attacchi aerei contro la Serbia o giustificarli, hanno dapprima condotto una guerra di rappresentazioni, per la quale i processi di mobilitazione che sono la religione, la cultura, lideologia politica, i diritti delluomo, le interpretazioni nazionalistiche della storia, il patriottismo, ecc.

Ritorneremo dettagliatamente su questo punto e studieremo per In cerca di sesso Budennovsk nel presente saggio le rappresentazioni forgiate rispettivamente dagli Occidentali, dai Serbi e dagli Albanesi Kosovari, per giustificare e legittimare ogni loro posizione, perch la geopolitica e la geografia, spiegava Yves Lacoste nelservono prima di tutto a fare la guerra. Il geopolitico resta tuttavia un essere In cerca di sesso Budennovsk.

Egli non insensibile ai fenomeni come lingiustizia, la violenza, la barbarie, ecc. Ma li ricolloca nel loro contesto strategico e geopolitico. Constater i disequilibri, le aggressioni, le ingiustizie, dal punto di vista dei rapporti di forze e della strategia, non dal punto di vista esclusivamente morale. Questo non significa che mette il carnefice sullo stesso piano della vittima, ma implica semplicemente che si sforza di sdrammatizzare il dibattito e di prendere le distanze dalle rappresentazioni sollecitate da ambo le parti, al fine di studiare i fatti e i rapporti di forza reali, in generale occultati con maggiore o minore successo.

Da questo punto di vista lutilizzazione del termine genocidio riguardante le guerre civili di Bosnia o del Kosovo, fa parte di una retorica mobilitante, di una rappresentazione, pi che descrivere una realt tangibile.