In I se il ragazzo può imparare pur avendo vergine di sesso

La verginità maschile

Porno con seminovich

Invece li tutti hanno detto che era un abusoche dovrei denunciarla. Che ne pensi? Alex Ciao Alex. Il sesso che molti ragazzi hanno con le donne della famiglia sorelle, cugine, zie etcè un fenomeno sommerso, ma diffusissimodi cui non si parla quasi mai. Nelle statistiche non risultaperché il giovane maschio, incalzato dalla pulsione sessuale, non si sente abusato ed è spesso grato alla donna di averlo aiutato a soddisfarsi. E comunque un problema sessuale non semplice: come fare adesso?

Che ne pensano gli altri, e naturalmente tu? Macché abuso! Ma loro non possono sapere che per un maschietto la cugina più grande, magari bella, è un classico da noto proverbio popolare! Una ragazza di 24 anni che inizia al sesso il cuginetto di 14 di solito non sta benissimo, e questo suo malessere potrebbe, almeno in parte, trasferirsi al soggetto più debole, cioè il più piccolo.

Tuttavia la distribuzione di medaglie alle iniziatrici sessuali dei ragazzini non credo sia la soluzione più equilibrata. Come tu spesso ricordi, Daniele, non è con schemi generali che in I se il ragazzo può imparare pur avendo vergine di sesso risolvono, o si capiscono, le situazioni, ma valutandole caso per caso, con i vissuti di quelle specifiche persone coinvolte.

In I se il ragazzo può imparare pur avendo vergine di sesso, Claudio. Ho voluto scrivere di primo acchitto riguardo alla denuncia. Se Alex non è stato traumatizzato, se ha un ricordo felice, se è riconoscente a questa donna, perché non dovrebbe fidarsi di se stesso? Perché dovrebbe rileggere il suo passato alla luce del codice penale? Perché la in I se il ragazzo può imparare pur avendo vergine di sesso e la mentalità degli altri dovrebbero contare più di quello che lui sente?

Stiamo precipitando in un puritanesimo senza religione, che è il colmo. Una donna adulta e non mia madre! Sicuramente nella donna, probabilmente nel ragazzo che, crescendo, non smette e non cerca altre relazioni.

Il mondo là fuori fa paura, ragazzi? Pura fantasia. Come giovane donna, trovo stranissimo che una donna sia attratta da un giovanissimo, mi sembra davvero fuori dalla realtà.

Secondo me, il fatto che questo tipo di situazioni non siano considerati abusi è solo un fatto culturale. Agli uomini viene insegnato secondo me sbagliando che nel sesso tutto va bene, che loro sono sempre i più forti e che alcune cose non devono percepirle come abusi ma solo come esperienze in più che fanno comunque bene. Un saluto a tutti. Certo qualche danno non grave secondo Alex. Il sesso prima di diventare quando lo diventaun piacere, è sempre — come Freud aveva capito benissimo- una formidabile grana.

Saluti, Claudio. Su questo piano, un 14enne è davvero prevedibile. PS: ovviamente, ribadisco che lei, la cugina, ha motivazioni discutibilissime. Insomma, andrebbe valutato bene il caso. Citazione cinematografica: Malena, film con la Bellucci, specie il punto in cui il ragazzino ha il suo primo rapporto sessuale con una prostituta che si offre di svezzarlo — scena strana, rituale, scabrosa, insolita, che entra nelle fantasie più comuni e a tratti anche ingenue e tenere di ogni maschietto pubescente.

Fossi in Alex, mi terrei, come mi pare stia già facendo, i vantaggi della storia, e lascerei perdere il resto. Carpe diem, e ciao a tutti, bric.

Quindi, o si ritiene sbagliata in sè la sessualità maschile giovanile, oppure quel desiderio va assunto come un dato di fatto da non demonizzare. Nel secondo bisogna distinguere, come giustamente è stato detto, caso per caso, fermo restando che la soddisfazione del desiderio edipico mediante rapporto incestuoso rinvia direttamente alla responsabilità materna. Insomma non credo si possa nè condannare nè assolvere ideologicamente. Il marito spesso lo sa e non trova nulla di grave in questo in I se il ragazzo può imparare pur avendo vergine di sesso.

Il figlio in parte ne gode, in parte ne è turbato. Anche se non viene consumato un incesto vero e proprio, questo fatto crea nel giovane maschio disturbi profondi e talvolta gravi, non solo della sua vita sessuale, ma anche del suo quilibrio psichico. In questo campo la festa più che un punto di partenza è, mi pare, un risultato! Dormire insieme? Bah, dormire insieme non mi sembra un grande abuso….

Ma spero che su questo ti risponda paolo. F, che ci lavora da tempo. Ciao a tutti, claudio. A darne notizia è La Nazione. Giulio proverà passione per la madre con il volto di Sara e Margherita. Che cosa sia male e che cosa sia bene per Giulio sembra non interessi a nessuno.

Daniele YLH Caro Daniele il letto, e in particolare quello matrimoniale ha un enorme valore simbolico. Ora, portarsi a letto il figlio vuol dire metterlo in relazione con energie molto profonde, di tipo simbolico che hanno un corrispettivo di tipo istintivo-sessuale. La psiche risulta dalle relazioni complesse tra dimensione simbolica e istintiva di un individuo.

I figli in particolare il maschio per quanto riguarda la sessualità dopo la simbiosi iniziale con la madre, devono separarsi in tutte e due le direzioni, simbolica e sessuale. Se la madre se li porta nel letto rende impossibile tale separazione. La prossimità fisica poi fa il resto. Grazie per la sollecitazione del chiarimento.

Ciao Paoloeffe. Io 7 anni, lei cugina di Vi assicuro che per me il sesso è diventato un problema. Di quei momenti ricordo che lei mi sembrava onnipotente, ricordo un certo piacere e poi un forte senso di sporcizia.

Poi cresci e capisci che il problema forse erano gli adulti che latitavano, soprattutto mio padre, completamente assente. E capisci che lei forse sceglieva te perchè eri un bambino senza papà, di quelli che restano in un angolo e non stanno imparando a vivere. E poi magari è anche capace di diventare un uomo e un padre. Non servono cugine, zie e ragazze più grandi a svezzare e a iniziare. Basterebbe un padre per la vera iniziazione, che non è quella sessuale. E questo Risè lo sa meglio di me.

Paolo Ferliga e Daniele. Ciao Anna, ma tu ci hai fatto sesso con i tuoi figli? Ti hanno invogliata loro o hai cercato tu. In I se il ragazzo può imparare pur avendo vergine di sesso goduto attivamente o eri passiva?

Anna B, beh, queste cose capitano anche a chi non è stato chissà quanto nel lettone. Non lo so, ne sa più Claudio che ha casistiche cliniche.

Io spesso, a seconda dei periodi e di dove mettevamo la TV, è capitato a tutte le età di dormire nel lettone con mia madre, ma indifferentemente, cioè dipendeva da dove mi addormentavo guardando qualcosa in tv o leggendo o parlando. Anche due miei cugini sono ragazzi che amavano, fino ai 15 anni circa, dormire nel letto con le madri, ma non mi sembra che nessuno di noi 3 abbia problemi di relazione.

Anzi, siamo tutti e tre particolarmente amanti delle donne, e fidanzati. Scusa, eh, ma non ho capito. Ma in I se il ragazzo può imparare pur avendo vergine di sesso Antonio, cosa vuoi capire?

Sono disperato. Come Michele ricordava, siamo educati a fare troppo…. Argomenti abuso o no incesto sesso in famiglia.

Daniele YLH scrive:. Anna B scrive:. Filippo scrive:. Kat scrive:. Luca aka scrive:. Max scrive:. Antonio scrive:. Lalla scrive:. Moreno scrive:. Articolo precedente Prima il Sé. Poi le Maldive. Siamo stufe! Leggi adesso.