Mi sento umiliato nel sesso

PSICOLOGIA Quando il sesso diventa un problema

Come determinare che limpotenza maschile

Accade più spesso di quel che si creda, di tradire il proprio compagno senza avere nessuna intenzione di lasciarlo. Raccontateci le vostre storie. Forse per questo non ho mai avuto il coraggio di lasciare il mio fidanzato, con cui ancora sto ma che per me è diventato più un fratello che un uomo.

Ma che comunque per me è un importante punto di riferimento. Ma non mi sento felice. Gli ho dato molto. Ma ora lui si è fatto la sua vita. Ec io devo pensare alla mia. Sto lavorando da nemmeno un mese su Mi sento umiliato nel sesso stessa con una psicologa, che mi aiuti a capire cosa devo fare del mio rapporto storico e come uscirne prendendo la giusta decisione. Ciao a tutti! Insomma a quale donna non farebbe piacere??? E comunque anche io ero molto attratta da lui.

Ciao ciao! Ha dato un nuovo slancio alla mia storia …. Qualche anno Mi sento umiliato nel sesso non ci avrei Mi sento umiliato nel sesso pensato, ma il matrimonio datato e scontato porta a queste conseguenze. Ho avuto dei grossi problemi di salute e penso che sia questo che mi ha fatto cambiare filosofia di vita.

Penso di continuare ogni tanto con una persona che mi piace. Anche io come le altre ho tradito mio Mi sento umiliato nel sesso. Prima da fidanzati con una donna, poi da sposati con un uomo. Non sono pentita, amo mio marito a modo mio. Lui è il migliore del mondo ma io. Mi sento umiliato nel sesso mi piace un ragazzo e non vedo l ora di uscirci. Ho bisogno sempre di sensazioni nuove. Chi tradisce non ama veramente il tradito, se no non ci penserebbe neppure a farlo.

Magari gli è affezionato, ma niente di più. Dopotutto la categoria delle me. Condivido con anonima. Amo tantissimo mio marito… é il migliore compagno che Mi sento umiliato nel sesso possa desiderare. Ho un amante da un mese ca. Forse voi foste abbastanza sincere con voi stesse, ci dareste anche ragione.

A proposito: lo sapevate che i bambini sono sinceri con se stessi? Non si fanno del male volontariamente! Gli adulti invece, povera cara, non solo sono sinceri con sè stessi, ma mettono le cose in chiaro con gli altri, perchè sanno percepire gli altri come esseri umani capaci di provare gli stessi sentimenti loro; se tu vedessi tuo marito come tuo pari e non come un oggetto, capiresti quanto il tuo comportamento lo farà soffrire perchè farebbe soffrire te allo stesso modo.

Soffrirà tremendamente, dato che non solo è stato tradito, ma scoprirà che la persona che aveva accanto lo ha preso in giro fingendo di amarlo e fingendo di rispettarlo; ma alla fine probabilmente ti scaricherà come meriti. Forse il tuo cervello di gallina non ti permette di rendertene conto, ma comportamenti di gentaglia come te hanno portato dolore enorme nella vita dei traditi e dei loro figli, con conseguenze talvolta tragiche come suicidi, alcolismo, dipendenza da droghe.

Gentaglia che va disprezzata eccome, specialmente quando racconta con orgoglio il proprio ignobile comportamento su internetmentre nel mondo reale siete solo una manica di vigliacchi. Prova a farti una doccia fredda. Prima di essere, del tutto inutilmente, attaccato da altri bambocci maggiorenni,voglio dire che io sono il primo a non fare di tutte le erbe un fascio; ci sono molteplici tradimenti e molteplici cause per cui si tradisce, e non è giusto condannare chiunque tradisca.

Prova Mi sento umiliato nel sesso assumerti le responsabilità delle tue azioni sulla vita della persona che hai addirittura il coraggio di dire che ami…poveraccia.

Se certe statistiche che affermano che 7 persone su 10 Mi sento umiliato nel sesso dicono il vero, è più facile vincere alla lotteria che incontrare qualcuno per il quale il rispetto per i sentimenti altrui conti ancora qualcosa.

Per quanto mi riguarda meglio solo che insieme a donne dal cuore completamente vuoto come queste. Che senso ha credere nella vita insieme? Che senso ha mettere al mondo dei figli? Quanto accanimento su un argmento vecchio come il mondo. Mi sento umiliato nel sesso dirlo al proprio partner? Io se mio marito mi dovesse tradire non lo vorrei mai Mi sento umiliato nel sesso.

E poi spiegatemi perché leggete i commenti di una discussione che assolutamente non convidete? Io non vado a leggermi le ricette di coniglio, se per convinzione non lo mangio!!!

Perchè è a questo che si arriverebbe se persone disturbate, o semplicemente troppo egoiste per essere assertive, fossero nel giusto. Condivido in parte il tuo punto di vista… per lo meno sarà per il nome: Gabriele lo spiegi con molta diplomazia, e questo é bello.

Generalizzare Mi sento umiliato nel sesso chiaramente sbagliato. Ma non é un fenomeno di internet. Al di là della morale. Io non cammino a testa alta dicendo a tutto il mondo con fierezza che tradisco. E sinceramente, é stato alquanto difficile trovare un forum dove persone che tradiscono si possono scambiare… questo per tranquillizzare tutti i lettori…. Ma il tema della discussione é precisamente quello… ho tradito, ma non mi sento in colpa… cosa vi aspettavate leggendo i commenti?

Non ho più 16 anni da taaaaaaaanto… ho amato tutti i protagonisti delle mie relazioni, che siano stati fidanzati o mariti che comunque sono pochissimi e le relazioni sempre durature. Purtoppo le delusioni non sono state meno delle relazioni.

Non sto cercando di giustificarmi, é solo il mio punto di vista personale. E ancora: non provo sentimenti per il mio amante, e non abbiamo in mente di mettere a rischio le proprie relazioni!! Resta inoltre il fatto che tu stai distuggendo il tuo matrimonio, più precisamente stai distruggendo la fiducia, che è alla base non solo di qualunque relazione, ma anche di qualunque rapporto umano. Stai cercando di convincerti che basti cercare di nascondere la cosa per assolvere te stessa, il tuo matrimonio, tuo marito, il tuo amante e la sua ragazza da ogni colpa e da ogni male; macredimi, la realtà non è questa.

Il mio consiglio per te, e per tutte le persone come te, è scritto nel mio commento precedente; credetemi, indugiare in un comportamento distruttivo come la disonestà, autoconvincersi, attraverso facili ed irrealistiche idee,che fa bene ed è giusto, non solo non risolverà mai nulla, ma creerà solo odio, rabbia e sofferenza nelle persone che vi stanno accanto.

E soprattutto, se avete dubbi e bisogno di conferme, e volete prendervi la responsabilità dei vostri problemi e dei vostri comportamenti, non rivolgetevi agli sconosciuti dei forums di internet; queste sono persone non qualificate, e probabilmente ancora più disturbate di voi.

Rivolgetevi ad uno psicoterapeuta qualificato prima di fare del male e convincervi che va tutto bene lo stesso, perchè pensate che tanto la colpa è tutta del partner, perchè pensate di amare anche se fate del male, perchè pensate che tutto il mondo si comporta come voi. Chi tradisce di nascosto prova amore…. Più o meno come i genitori che abbandonano i figli, o le persone che abbandonano un amico o un partner invalido o malato.

Amare davvero significa dare senza aspettarsi nulla in cambio, se non che la fiducia nella persona amata non venga distruttanon venga tradita. Chi tradisce prende, prende, prende e dà poco o nulla. Quando dicevo di non generalizzare, lo intendevo davvero! Penso che la question sia molto più complessa. Vivere insieme non comporta soltanto un investimento affettivo ma anche Mi sento umiliato nel sesso, oltre che una rete di rapporti sociali condivisi pensate agli amici comuni, al lavoro….

Molte coppie sposate, con figli, il mutuo da pagare ecc. Difficilmente due persone si comprendono davvero fino in fondo…difficilmente hanno le stesse esigenze. Si tradisce per tanti motivi, non è possibile generalizzare.

Io, personalmente non ne conosco. Una cosa è certa: i rapporti cambiano. Siamo esseri umani, dotati di una ragione, certo. Anna, se in tutta la tua vita non hai mai Mi sento umiliato nel sesso persone affidabili provo molta pena per le persone che conosci ed hai conosciuto, e forse anche Mi sento umiliato nel sesso te, se ti sei convinta che tutti sono degli egoisti e dei bugiardi. Sono invece i disonesti quelli che, dopo avere creato tanto dolore e depressione nelle vite degli altri esseri umani, magari -e spesso- si ritrovano depressi e soli.

Ma nonostante la tua brutta esperienza rimani sempre la bella persona che sei, non diventare come loro; a questo mondo ci sono molte più persone di quanto costoro vogliano credere che la pensano come te. Cari miei è dura, svegliarsi la mattina o tornare la sera a casa è guardare in faccia tua moglie e dubitare di tutto quello che dice; è dura avere la serenità per continuare ad essere un buon padre di famiglia; è dura … Ringraziando Dio godo di una buona autonomia economica, quindi gli aspetti economici collegati ad una eventuale separazione sarebbero sostenibili.

Prima di tradire o giustificarvi con chi vi sta giudicando dovreste porvi la seguente domanda: se lui Mi sento umiliato nel sesso lei mi vedesse mentre tradisco Mi sento umiliato nel sesso succederebbe?

Ti auguro sinceramente il meglio. Ho tradito spesso il mio compagno, ora da un anno sto facendo la brava. Ogni tanto mi tornano in mente le scene vissute con gli altri eh no, non uno solo, ma 5 e sto male al pensiero di averlo tradito, ora non credo lo rifarei. Ltro che farfalle nello stomaco, mi fa morire solo parlarci!

Solo che di tempo per poter stare insieme ne abbiamo davvero col contagocce, anche lui non è solo, ha una Mi sento umiliato nel sesso anche se mi fa il filo da una vita. Chi tradisce non ha il coraggio di affrontare la realtà e sfrutta il suo egoismo a svantaggio del partner inconsapevole!

Chi tradisce è solo un vigliacco che non vuole assumersi le responsabilità e ammettere le proprie colpe! Mia mogli mi tradiva con due Mi sento umiliato nel sesso contemporaneamente a me e gli amici hanno avuto il coraggio di dire che tutti possono sbagliare….!

Siamo solo una massa di egoisti, avidi e retrogradi. Amare è la più bella cosa del mondo! Codardi, mediocri e bugiardi, poveri e piccoli uomini……. Ora vorrei chiedere a tutte le persone che tradite con quale coraggio lo fate come fate a restare tranquilli siete solo idioti pensate che non dicendolo al partner risolvete la cosa?? Anonimo la tua lettera mi ha commossa xke sento il tuo profondissimo dolore e la tua rabbia x il comportamento di tua mamma.

Persone come quelle del commento del 29 set esistono solo per portare sofferenza nelle vite altrui, dei loro figli e dei loro partner. E se sei davvero convinta che per tutta la tua vita nessuno saprà vedere oltre la maschera di bugie che sei fiera di indossare, allora sei anche piuttosto tonta. Chi siete voi per criticare le scelte degli altri?