Sesso in Islam e punizioni

Victoria, da femminista a musulmana: nell'Islam la donna ha piu diritti

Sesso video Robinson Crusoe

Non esiste nell' Islam un concetto analogo a quello di omosessualitànel senso di un'identità astratta e unica. Al contrario, le espressioni sessuali fra lo stesso sesso si manifestano in modi diversi e separati, che non sono trattati nello stesso modo, né da un'angolazione legale e giuridica né da un punto di vista sociale. Innanzitutto, va detto che l'Islam si occupa di giudicare e valutare i comportamenti piuttosto che i desideri sessuali. La sottomissione stessa, di conseguenza, diventa un atto possibile solo di fronte a Dio.

In questo sta il più profondo dei significati della religione islamica Islam stesso, in arabosignifica infatti sottomissione. Il concetto di orientamento sessuale è inammissibile nell'Islam, in quanto trasgressione dalla connessione spirituale che lega tutti e tutto nell'universo. Orientarsi sessualmente significherebbe chiudersi in una visione fisica della vita, a dispetto di quella spirituale: per questo l'attrazione deve avvenire innanzitutto a livello spirituale e trascendentale, poiché ogni essere umano è uno spirito che occupa un corpo; lo spirito in Sesso in Islam e punizioni, la vera natura umana, non è né donna né uomo, non è né bianco né nero, né ricco né povero.

Tutti gli spiriti sono uguali, e non devono in alcun modo accentuare le differenze tra due corpi: in questo si ritrova il fatto che l'Islam, come molte religioni, lavora nell'anelare dello spirito a un livello superiore rispetto a quello terreno. Questa sembra esprimere l'opinione, che alcuni ritengono propria di alcuni intellettuali dei secoli passati, che l' omofobia - ma bisogna rilevare che questo termine e questo concetto, di invenzione recente, erano allora inesistenti e addirittura impossibili, in accordo con la chiara spiegazione iniziale di come nell'islam sia addirittura assente il concetto stesso di omosessualità - fosse un sentimento da condannare, quasi da emarginare — una visione che per molti aspetti stride con la moderna idea, più conservatrice, di relazione sessuale.

Se non si veniva sorpresi nel compiere atti omosessuali, comunque, si veniva ugualmente puniti tra le fiamme dell'inferno. Storicamente la pena è stata meno severa delle sue controparti abramitiche: il Giudaismo e il Cristianesimo. Le prime culture islamiche, specialmente quelle in cui l'omosessualità era radicata nelle loro culture pagane, furono acclamate per la loro cultura nell'estetica omosessuale.

Tuttavia, perché la trasgressione sia provata, almeno quattro uomini o otto donne devono testimoniare contro l'accusato, Sesso in Islam e punizioni in questo modo molto difficile perseguire coloro che non rimangono casti nella privacy della propria casa.

Il significato dato a "rapporto omosessuale" è rapporto sessuale tra due o più uomini, o rapporto sessuale tra due o più donne. Secondo Khaled El-Rouayhebla tolleranza nei confronti dei casti rapporti amorosi pederasticidiffusi Sesso in Islam e punizioni dal IX secolo testimoniati dalla letteratura e dalla tradizione di diverse epoche fu letteralmente spazzata via dall'adozione della morale impressa sulla borghesia dell' Inghilterra vittoriana metà XIX secoloche già aveva trasformato l'etica sessuale europea e si apprestava a rivoluzionare i costumi dell'occidentalizzata élite musulmana ottomana El-Rouayheb,p.

Tuttavia, occorre comunque riconoscere la presenza di una corrente interpretativa oggi ampiamente minoritaria che considera l'omosessualità come una normale espressione del sentimento umano, senza collegarvi alcun giudizio negativo. Se gli studiosi che si esprimono in tale senso sono numerosi, il più noto tra loro è l'imam Daayiee Abdullah. Secondo la maggioranza degli studiosi, il Corano Sesso in Islam e punizioni chiaramente che i rapporti omosessuali sono proibiti. Poiché voi vi avvicinate per libidine agli uomini anziché alle Sesso in Islam e punizioni, anzi voi siete un popolo senza freno alcuno".

Ma la risposta del suo popolo non fu che questa: " Cacciateli fuori della vostra città! Sono uomini che voglion farsi passare per puri! E abbandonerete le spose che per voi ha creato il Signore? Siete un popolo ribelle! Risposero: " Se tu non cessi, o Lot, sarai certo cacciato dalla nostra città!

Rispose: "Le vostre azioni le odio! Salvami, e salva la mia gente, dal loro turpe agire! E Noi lo salvammo, e la sua famiglia tutta, eccetto una vecchia, che fu tra i rimasti. Poi distruggemmo gli altri, tutti. E facemmo piover su loro una pioggia; terribile pioggia per gli ammoniti invano. E certo in questo fu un Segno, ma i più di loro non furon credenti. Siete certo un popolo ignorante!

Ma la sola risposta del suo popolo fu: "Scacciate la famiglia di Lot dalla vostra città, poiché son gente che voglion farsi passare per puri". E noi salvammo lui e la sua famiglia, eccetto sua moglie, che stabilimmo dovesse restare fra quelli che rimasero indietro.

Su di essi facemmo piovere una pioggia: terribile è la pioggia che piove su chi fu ammonito invano! V'accostate voi dunque agli uomini e vi date al brigantaggio e nelle vostre riunioni commettete azioni turpi?

E l'unica risposta del suo popolo fu: "Portaci dunque il castigo di Dio se sei davvero sincero! E se due di voi commettano atto indecente puniteli; ma se si pentono e migliorano la loro condotta lasciateli stare, ché Dio è perdonatore benigno.

Vedi anche Khalil el-Mumni. Una parte Sesso in Islam e punizioni degli studiosi afferma, al contrario, che il Corano proibirebbe solo il sesso omosessuale non consenziente, interpretando in maniera differente i riferimenti al "popolo di Lut". La principale scuola sciita è chiamata giafaritama ci sono anche la zaydita e la ismailita.

È importante notare che la pena di un adultero richiede che ci siano quattro testimoni perché possa essere eseguita. Analogamente Sesso in Islam e punizioni le scuole richiedono la testimonianza di quattro uomini per applicare la pena prevista per i rapporti omosessuali.

L'Islam ammira molto l'atto sessuale, come sacro rapporto spirituale. Pertanto aggravare la pena e presentare i quattro testimoni, sarebbe un atto di oscenità, che è un'offesa per la moralità del resto della società. I rapporti omosessuali portano ufficialmente alla pena di morte in nove stati islamici: Arabia SauditaIranNigeriaMauritaniaPakistanSudanSomalia e Yemen.

Precedentemente si applicava Sesso in Islam e punizioni pena di morte per aver preso Sesso in Islam e punizioni a rapporti omosessuali anche in Afghanistanquando i Talebani erano al potere. La situazione legale degli Emirati Arabi Uniti non è chiara. In molti stati musulmani, come il Qatar Sesso in Islam e punizioni, l' Algeria e le Maldivel'omosessualità è punita con il carcere, con pene pecuniarie, o pene corporali. In alcuni stati a maggioranza musulmana, come la Turchiala Giordania o il Malii rapporti omosessuali non sono specificamente proibiti dalla legge.

In Egitto uomini apertamente gay sono stati oppressi perché vanno contro le leggi della moralità pubblica. In Arabia Sauditala pena più alta riservata agli omosessuali è l'esecuzione pubblica, ma più frequenti sono altre pene ad esempio pene pecuniarie, incarcerazione, frustate, ecc. Le retate contro gli omosessuali sono in genere organizzate per reprimere l'immigrazione clandestina.

Lo stato che ha il più alto numero di esecuzioni capitali di omosessuali è l'Iran. Dalla rivoluzione islamica in Iranil governo iraniano ha mandato a morte più di 4. Molte organizzazioni internazionali per i diritti umani, come Human Rights Watch e Amnesty Internationalcondannano le leggi che considerano i rapporti omosessuali tra adulti consenzienti un crimine. Dal la commissione per i diritti umani delle Nazioni Unite ha anche dichiarato che leggi di questo genere violano anche il diritto alla privacy garantito dalla Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo e dal patto internazionale sui diritti civili e politici.

Comunque, molti stati musulmani con l'eccezione della Turchiache è stata governata da leggi laiche dal e che recentemente ha modernizzato le sue leggi per soddisfare i requisiti per entrare nell' Unione europea insistono nel dire che queste leggi sono necessarie per preservare la virtù e la moralità islamiche.

Degli stati in cui la maggioranza Sesso in Islam e punizioni popolazione è musulmana, solo il Libano sta compiendo uno sforzo interno per legalizzare l'omosessualità. Alcuni musulmani sono critici riguardo alle sanzioni previste contro l'omosessualità. Le ragioni dei musulmani contro la pena per l'omosessualità includono il fatto che alcune scuole legali per esempio, la hanafita la considerano ingiustificata, che non è specificata la pena capitale per l'omosessualità nel Coranol'idea che la pena sia eccessivamente brutale, e l'opposizione all'idea che leggi dello Stato debbano essere fondate sulla religione.

Anche l'introduzione della pandemia di AIDS nel mondo musulmano ha fatto scaturire altre discussioni sullo stato legale dell'omosessualità, dato che le sanzioni legali contro l'omosessualità hanno reso difficile la presenza di ogni programma educativo diretto alle categorie ad alto rischio di contagio.

Mentre Sesso in Islam e punizioni esecuzioni e altre sanzioni criminali limitano ogni movimento pubblico per i diritti gayè impossibile apporre sanzioni criminali a ogni omosessuale che vive in uno stato musulmano, e tutti sono a conoscenza del fatto ad esempio gli stranieri in vacanza che alcuni giovani uomini sperimenteranno relazioni omosessuali come sfogo per i desideri sessuali nati da un amore naturale per lo stesso sesso.

Queste relazioni omosessuali discrete e casuali, permettono agli uomini di avere rapporti prematrimoniali con un basso rischio di incorrere nelle sanzioni sociali e legali a cui dovrebbero sottostare se fossero stati coinvolti in un adulterio o in un rapporto esterno al matrimonio con una donna in questo caso è più facile essere scoperti, dato che la donna Sesso in Islam e punizioni rimanere incinta o sperare di obbligare l'uomo a sposarla.

Molti Sesso in Islam e punizioni questi uomini non si considerano gay o bisessuali dato che questi sono orientamenti sessuali. I musulmani fanno attenzione a non utilizzare queste etichette, ma le definizioni menzionate precedentemente. Dato che la legge islamica richiede che un certo numero di testimoni variabile a seconda che essi siano uomini o donne dell'atto omosessuale testimonino davanti ai giudici, e l'Islam reputa davvero molto importante la privacy domestica, ne risulta che le relazioni omosessuali che avvengono nel privato sono, in teoria, fuori dal controllo della legge, a meno che Sesso in Islam e punizioni vengano rese pubbliche come accade nei casi in cui si è anche accusati di oscenità, furto, minaccia, assassinio, ecc.

Altri progetti. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Reindirizzamento da Omosessualità e Islam. Questa voce o sezione sull'argomento religione è priva o carente di note e riferimenti bibliografici puntuali. Puoi migliorare questa voce citando le fonti più precisamente. Segui i suggerimenti del progetto di riferimento. Questa sezione è ancora vuota. Aiutaci a scriverla! PiccardoIl Corano edizione integraleNewton Biblios n.

II, intr. URL consultato il 22 gennaio archiviato dall' url originale il 9 dicembre Altri progetti Wikimedia Commons. Portale Islam. Portale LGBT. Categorie : Islam e diritti umani e civili Omosessualità in rapporto Sesso in Islam e punizioni religioni. Categorie nascoste: Voci con modulo citazione e parametro pagina Template Webarchive - collegamenti all'Internet Archive Contestualizzare fonti - religione Contestualizzare fonti - gennaio Aggiungere sezioni - argomento sconosciuto.

Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra.

Namespace Voce Discussione. Visite Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia. In altri progetti Wikimedia Commons. Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo ; possono applicarsi condizioni ulteriori. Vedi le condizioni d'uso per i dettagli. Coranotrad. Il Codice Penale vigente dal prevede lunghi tempi di detenzione per l'adulterio e la pederastia.

Nel è stata emanata la Legge sull'Uguaglianza di Genere. Si rischia comunque, ai sensi delle "leggi sulla moralità", una pena che giunge fino ai 17 anni di carcere, con o Sesso in Islam e punizioni lavori forzati e penali. Benché la legge sia applicata ai soli musulmani e, per esempio, nella città di Palemang nel sud di Sumatra siano state introdotte la galera e multe salate per il sesso omosessuale nel [8]la proposta di penalizzare a livello nazionale l' omosessualità è Sesso in Islam e punizioni.

Il governo si è ufficialmente servito di interventi di cambio di sesso per trattare il disturbo dell'identità di genere. La legge in Iran non è molto chiara ed è spesso abusata dagli ufficiali di governo. Per diversi anni non ci sono state esecuzioni per omosessualità, nonostante si ritenga che i giovani Mahmoud Asgari e Ayaz Marhoni siano stati giustiziati per questo e non per stupro, come vorrebbe la versione ufficiale delle autorità iraniane. Attualmente Sesso in Islam e punizioni codice iracheno non c'è nessuna legge che riguarda l'omosessualità.

L'occupazione statunitense ha restaurato la legislazione del Nel le leggi furono modificate per introdurre la pena di morte per omosessualità.